Vince 2 milioni con il gratta e vinci ma non se ne accorge: «Mi hanno truffato»

La poca conoscenza della lingua peserà economicamente per tutta la sua vita. Un residente di New Bedford, USA, che parla solo portoghese non si è reso conto di avere tra le mani un gratta e vinci da due milione di euro e si è accontentato meno di 4mila dollari.

 

“Sono stato ingannato”

L’uomo dice di essere stato ingannato da due donne che secondo lui lo avrebbero ingannato, intascando la maggior parte del suo premio. Joao Luis Da Ponte, secondo il quotidiano locale The Boston Globe, ha acquistato un biglietto gratta e vinci in un caffè della città, e grattandolo ha scoperto di aver vinto la somma di $ 4MIL.

Non parlando inglese e leggendo la parola mille, Da Ponte ha pensato di avere diritto a 4.000 dollari. Così per ottenere subito la vincita si è recato da una tale Maria Oliveira. Oliveira già in passato, aveva pagato il premio in cambio una percentuale.

Altro che 200 dollari, era un gratta e vinci milionario

Oliveira, come chiesto dal vincitore, ha dato 3.800 dollari a Da Ponte, intascando il resto. Non 200 dollari come pensava Da Ponte, ma 1,8 milioni al netto di tutte le ritenute e le tasse.

 

Deciderà il giudice

Nella sua dichiarazione giurata, Oliveira ha negato di aver ricevuto il biglietto da Da Ponte e ha dichiarato che «non aveva mai scambiato i biglietti della lotteria per nessuno». La storia naturalmente non s chiude qui, m a Da Ponte ha già annunciato che adirà per vie legali.

 

 

Oliveira, come chiesto dal vincitore, ha dato 3.800 dollari a Da Ponte, intascando il resto. Non 200 dollari come pensava Da Ponte, ma 1,8 milioni al netto di tutte le ritenute e le tasse.

Altro che 200 dollari, era un gratta e vinci milionario

 

Deciderà il giudice

Nella sua dichiarazione giurata, Oliveira ha negato di aver ricevuto il biglietto da Da Ponte e ha dichiarato che «non aveva mai scambiato i biglietti della lotteria per nessuno». La storia naturalmente non s chiude qui, m a Da Ponte ha già annunciato che adirà per vie legali.