Porta la figlia in ospedale per ‘mal di pancia’, poi l’orrenda scoperta: violentata dal nonno

Ha mal di pancia, la mamma la porta in ospedale ed i medici le dicono che la bimba è stata violentata. Questa l’orrenda storia avvenuta in un comune sagrino. Ad abusare della piccola sarebbe stato proprio il nonno 80enne con giochi proibiti ai quali costringeva la nipote a sottoporsi. I sanitari con grande sconcerto – riporta Il Mattino– sono stati costretti ad accertare quanto predetto. Il nonno pedofilo è stato arrestato Venerdì Santo e sottoposto agli arresti domiciliari.

L’inchiesta è stata portata avanti dai carabinieri della compagnia di Atessa. Da approfondire anche il sospetto coinvolgimento nella vicenda di altri famigliari.