19.2 C
Napoli
mercoledì, Maggio 18, 2022
- Pubblicità -
- Pubblicità -

CONDONO TRIBUTI A CALVIZZANO: «BENE AFFRETTARSI CONTRO I PIGNORAMENTI»


“Un condono tributario straordinario. Un’ agevolazione eccezionale di cui i cittadini dovrebbero far tesoro”. Ad annunciarlo è il sindaco di Calvizzano, Giacomo Pirozzi. Cinque miliardi di vecchie lire è- più o meno – il credito che, a partire dal ’92, l’amministrazione vanta verso gli evasori totali o parziali dei tributi Tarsu(tassa smaltimento rifiuti solidi urbani) ed Ici (imposta comunale sugli immobili). Proprio questi saranno, infatti, l’oggetto del condono che ridurrà di una somma superiore al 40% il debito totale (imposta più mora) degli evasori parziali o totali. Due sono le rate previste per il pagamento, la prima è fissata al prossimo 15 di giugno – tra una settimana – mentre la seconda ricadrà solo il 30 di settembre. “Un’agevolazione importante quella del condono tributario, da non prendere sotto gamba – sottolinea il sindaco – Con l’avvento delle società di riscossione, infatti, il mancato pagamento delle cartelle esattoriali comporterà ipoteca e pignoramento degli immobili. E’ già fissata al 18 di giugno la prima asta pubblica. Questa iniziativa ha lo scopo di tendere una mano a coloro che in passato hanno avuto problemi economici, e che altrimenti potrebbero perdere casa ed altri beni. Aderire a questo condono è un’opportunità rara”. Sarà la Gest Line spa – società di riscossione – ad occuparsi delle comunicazioni, ed il cittadino potrà avvalersi degli allegati bollettini Rav per provvedere al pagamento tramite ufficio postale.

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.

- Pubblicità -
- Pubblicità -spot_img

Ultime Notizie

Torna la paura a Soccavo, 2 colpi di pistola esplosi contro il cognato del boss

Antonio Ernano è stato ferito in via Vicinale Palazziello nel quartiere Soccavo. Dopo l'agguato la vittima ha raggiunto autonomamente...
- Pubblicità -

Nella stessa categoria