16.4 C
Napoli
lunedì, Maggio 16, 2022
- Pubblicità -
- Pubblicità -

CALVIZZANO: PROROGATO IL TERMINE PER LA PRIMA RATA DEL CONDONO TRIBUTARIO


Chiede l’interrogazione e diserta l’aula. Ma al suo posto il consigliere d’opposizione Giuseppe Salatiello (margherita) invia una missiva: non prenderà parte all’assise, perché contrario alle convocazioni mattutine. Assente quindi al Consiglio comunale di ieri mattina, e con lui i consiglieri d’opposizione Granata, D’Ambra (entrambi margherita) e Borrelli (sdi) per gli stessi motivi. Una seduta rapida in cui sono stati diversi i punti all’ordine del giorno: l’approvazione del codice della privacy, e la modifica del regolamento per l’applicazione dell’imposta comunale sugli immobili. Prorogato, inoltre, il termine di adesione al condono tributario, prima con scadenza al 15 ed ora al 30 di giugno. Interessante la proposta del consigliere Di Guida (udeur) – ora al vaglio dei tecnici – di estendere la rateizzazione del pagamento, peraltro già prevista per cifre superiori ai 2500 euro e non a ruolo, anche a cifre inferiori a questa somma che siano state iscritte a ruolo. Dopo una breve comunicazione del sindaco sulla composizione della nuova giunta, con l’ingresso dei neo-assessori prende la parola il consigliere Salvatore De Rosa, portavoce di Forza Italia: “La rappresentanza del nostro partito in questo Consiglio Comunale esiste sin dalla prima seduta dopo il nostro insediamento nel 2003, nelle persone del consigliere Gismondo Ferrillo e del sottoscritto. Questo risponde ad una precisa dinamica politica. Scegliemmo di costituirci in gruppo assieme alla maggioranza per dare un segnale politico di coesione. Sottolineo questo per liberare il campo dalle polemiche sorte nei giorni scorsi e riaffermando la ferma e convinta adesione di Forza Italia all’amministrazione Pirozzi. Concludo ponendo al sindaco la raccomandazione di portare ogni eventuale futura questione riguardante questa maggioranza in termini politici”. “Rassicuro i componenti di FI – dichiara il sindaco – Queste cose verranno sempre trattate secondo i dettami della politica ed in discussione collegiale con tutte le forze di maggioranza. Occorre tuttavia precisare che la crisi non è ancora completamente rientrata, anche se alcuni equilibri sono stati ormai ricomposti”.

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.

- Pubblicità -
- Pubblicità -spot_img

Ultime Notizie

Dramma a Napoli, lite tra gli scogli finisce a coltellate: gravissimi due giovani

Lite tra gli scogli finisce a coltellate nel primo pomeriggio di oggi a Napoli. Due giovani sono stati accoltellati...
- Pubblicità -

Nella stessa categoria