26 C
Napoli
venerdì, Maggio 27, 2022
- Pubblicità -
- Pubblicità -

«GIUGLIANESE, STOP ALLA GRANDE DISTRIBUZIONE». FORUM DEI SINDACI


“Grande distribuzione? No, basta! – Quale futuro per le Piccole e Medie Imprese dell’area giuglianese?”, L’appuntamento fissato per il 29 giugno, alle ore 18,00 nel Salone delle Feste di Palazzo Palumbo, a Giugliano, si candida ad essere un importante momento di confronto e sintesi tra politici ed esperti del settore. Verrà affrontata la delicata questione della tutela delle attività a conduzione familiare alla luce di mega insediamenti commerciali ed il ruolo che associazioni di categoria, sindacati e amministrazioni locali devono adottare per evitare il depauperamento dei centri cittadini, prime vittime della politica economica concorrenziale dei grossi centri commerciali. Un aspetto sul quale si rifletterà sarà anche quello della ricaduta occupazionale, che sembra essere più un miraggio che un dato di fatto.
Un tema, quindi, che si presta ad una corposa discussione per i molteplici aspetti, tutti estremamente significativi, che implica. Non per ultimo quello del collasso della viabilità in cui è piombato l’intero comprensorio giuglianese da poco meno di un mese e che ha scatenato le ire dei residenti della zona “rossa”. Tutto si è acuito ancora di più a seguito della morte di una giovane 16enne avvenuta la settimana scorsa e dell’impossibilità di far giungere tempestivamente i soccorsi del 118 per il blocco del traffico sulla circumvallazione esterna.
“La popolazione residente vive un disagio diffuso in termini di servivi e soccorsi – ha puntualizzato l’imprenditore Guido Cante di “Fenesta Verde” – Non è possibile che nessuno ne sappia niente, qualcuno la sua responsabilità la deve tirare fuori”.
Moderati dalla giornalista Angela Fabozzi, discuteranno dello scottante argomento: Antonio Guarino, vicepresidente Confesercenti Giugliano; Felice Mallardo, coordinatore Confesercenti Villaricca; Raffaele Topo, sindaco di Villaricca; Daniele Palumbo, sindaco di Mugnano; Pasquale Galdiero, sindaco di Qualiano; Francesco Tagliatatela, sindaco di Giugliano; Libera D’Alessandro, dottore di ricerca università L’Orientale; Domenico Marzaioli, coordinatore Assoturismo regionale Confesercenti; Franco Casillo, presidente Commissione Attività produttive Regione Campania; Gabriella Cundari, assessore regionale all’Urbanistica; Adolfo Masullo, presidente provinciale Confesercenti. All’incontro sono invitati tutti gli imprenditori che hanno la loro attività nel giuglianese ed in particolare nel cerchio della cosiddetta “zona rossa” che ha il suo fulcro nel mega centro commerciale Auchan.

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.

- Pubblicità -
- Pubblicità -spot_img

Ultime Notizie

Ras ucciso per un sospetto, ergastolo confermato per gli Abete-Abbinante

Un sospetto. Un semplice sospetto. Bastava poco per morire nella Secondigliano dilaniata dalle faide di camorra. E’ questo l’incipit...
- Pubblicità -

Nella stessa categoria