22.1 C
Napoli
giovedì, Maggio 19, 2022
- Pubblicità -
- Pubblicità -

MARANO: COLLEGAMENTO CON L’AREA ASI DI GIUGLIANO, ARRIVANO I PRIMI FONDI


Con la firma degli ultimi atti da parte del sindaco Salvatore Perrotta e la trasmissione in Regione da parte del responsabile del procedimento, ingegner Vincenzo Brasiello, si conclude l’iter previsto per ottenere il decreto definitivo di assegnazione del finanziamento regionale che permetterà la realizzazione dell’asse di collegamento tra l’area Pip di Marano e l’Asi di Giugliano. Un intervento previsto nell’ambito del Pit Area Giuglianese, il Progetto Integrato Territoriale con il quale da un paio di anni si sta ridisegnando il sistema di infrastrutture e di incentivi all’investimento per rilanciare l’economia regionale, in macro-aree omogenee per tessuto sociale e per vocazione produttiva. L’intervento prevede la realizzazione di una strada di collegamento fra l’area Pip del Comune di Marano (che sarà realizzato in via Migliaccio, località San Rocco, con un intervento di project financing che attualmente vede in atto le procedure di esproprio dei suoli interessati) e via Ripuaria a Giugliano (nei pressi di Ponte Surriento, a ridosso dell’area a sviluppo industriale del territorio).

Si tratta di una importante bretella di collegamento che permetterà di innestare le attività produttive che si insedieranno nell’area Pip di Marano direttamente con il sistema dei collegamenti esistente, dall’Asse Mediano alla Circumvallazione esterna. L’importo complessivo dell’opera viaria ammonta ad 1 milione e 700mila euro, dei quali un milione e 360mila sono erogati dalla Regione, 300mila dal Comune di Marano e 40mila dal Comune di Villaricca per la parte residuale del progetto che ricade sul suo territorio di competenza. I tempi di realizzazione dell’asse viario sono fissati in 360 giorni lavorativi a partire dalla data di consegna del cantiere che, presumibilmente, espletate le ultime procedure burocratiche, dovrebbe avvenire a settembre.

«è un intervento – commenta il sindaco Perrotta – che servirà a rilanciare l’economia locale ma anche a potenziare il sistema dei collegamenti viari e di raccordo con le grandi reti regionali».

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.

- Pubblicità -
- Pubblicità -spot_img

Ultime Notizie

Napoli. Niente sussidi al reddito a chi non manda i figli a scuola ed ai parcheggiatori abusivi

La revoca delle indennità percepite dai genitori i cui figli risultino inadempienti agli obblighi scolastici è la misura di...
- Pubblicità -

Nella stessa categoria