A settembre resta Daydreamer, Uomini e Donne in onda solo due giorni a settimana

uomini e donne

Daydreamer al posto di Uomini e Donne. La trasmissione di Maria De Filippi da settembre  potrebbe andare in onda solo due giorni a settimana, ovvero il giovedì ed il venerdì. Il sito di gossip Bitchyf ripotta, “Così è scritto su Publitalia che si occupa della vendita e della gestione degli spazi pubblicitari di Mediaset”.

Pare che dal lunedì al mercoledì verrebbe trasmessa in quella fascia oraria la soap opera con Can Yaman, che sta ottenendo enorme successo. Alle spalle di questa scelta pare ci sarebbe una strategia di auditel. Daydreamer ha riscosso un grande consenso del pubblico e non può essere stoppata e riproposta il prossimo anno in estate, dato che tutti gli episodi sono già facilmente disponibili in streaming. Mentre dal 21 ottobre quando finirà la soap turca, Uomini e Donne ritornerà 5 giorni a settimana. Ma forse in una versione tutta nuova.

Addio al trono di Uomini e Donne, da settembre importanti novità su Canale 5

Uomini e Donne si prepara ad una nuova stagione ricca di novità. Il programma di Canale 5, condotto da Maria De Filippi, si lecca le ferite di un lungo periodo lontano dallo studio. Inizialmente, con l’emergenza coronavirus che ha messo in ginocchio il mondo intero, Uomini e Donne ha indossato una nuova veste. Si è pensato ad un programma a distanza, difatti Gemma E Giovanna hanno avuto modo di conoscere nuovi corteggiatori in maniera del tutto virtuale. Rispettando i limiti di sicurezza e di distanza imposti dal governo. Questa versione rivisitata di Uomini e Donne, però, non ha suscitato lo scalpore sperato, anzi il programma ha subito un drastico calo di ascolti.

In un secondo momento, quando le disposizioni governative hanno liberato dal lockdown, tronisti, corteggiatori, cavalieri e dame del trono over, sono tornati in studio armati di mascherine, guanti e mantenendo le distanze di sicurezza. Il tutto senza pubblico in studio.

Anche in questo caso la versione classica di Uomini e Donne è stata rivisitata perchè c’è stato un mix tra torno classico ed over. Giovanna ha continuato il suo percorso, che l’ha portata poi a scegliere Sammy, intervenendo durante il trono over. La versione più simile a quella tradizionale ha riportato un rialzo negli ascolti ed il gradimento del pubblico da casa. Difatti, stando a quanto riportato da Il Fatto Quotidiano, da settembre si dovrà dire addio alla sedia rossa del torno classico poiché continueremo ad assistere a un mix di percorsi tra giovani e over.

“I due spazi saranno uniti, e non vi saranno più fisicamente i troni rossi”.

PER RESTARE SEMPRE INFORMATO VAI SU INTERNAPOLI.IT O VISITA LA NOSTRA PAGINA FACEBOOK