Li hanno accerchiati, minacciati e poi derubati. Il tutto a pochi metri dal Lungomare. E’ questo in sintesi quanto accaduto ieri sera a tre ragazzi in via Generale Orsini: i ragazzi sono stati avvicinati da quattro malviventi che, dopo averli minacciati con un coltello, li hanno e rapinati dei telefoni, di un orologio e del denaro che avevano con sè.

Le vittime hanno contattato il 113 e  fornito una descrizione dei rapinatori, tutti di giovane età, che sono stati intercettati e bloccati da una pattuglia dei Falchi della squadra mobile in via Guglielmo Sanfelice. I  quattro avevano indosso gli smartphone sottratti poco prima ed un coltello a serramanico. A.G., 19enne stabiese,  e G. D.B, 18enne napoletano,  sono stati arrestati per rapina aggravata e per detenzione e porto illegale di arma da taglio mentre A.C e P.M.P., entrambi 16enni napoletani, sono stati denunciati per rapina aggravata  ed affidati ai genitori.

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.