Ladri ‘goffi’ nel Napoletano, fanno troppo rumore per rubare un ventilatore e scappano

Un uomo e una donna, probabilmente di origini slave, hanno tentato di mettere a segno una serie di furti la scorsa notte in via Risorgimento. Per fortuna, però, non ci sono riusciti. In uno dei palazzi dove la coppia ha agito, infatti, la porta di un appartamento al primo piano era chiuso e questo ha costretto i ladri ha scavalcare un cancelletto e fare anche rumore. Allertati, i residenti hanno iniziato ad urlare ed a far scappare l’uomo e la donna. Questi ultimi – riporta Il Mattino – non contenti, hanno rubato il ventilatore che si trovava all’esterno del pianerottolo dell’abitazione per non scappare a mani vuote. Sul fatto indagano i carabinieri della stazione di Bacoli.