Barbara D’Urso insultata sui social, Genny spiega i motivi dell’offesa a Radio Marte

Nelle ultime ore sta facendo il giro web il simpatico siparietto tra Barbara d’Urso ed un suo detrattore. La conduttrice di Pomeriggio 5 e Domenica Live durante una diretta Instagram è stata offesa in napoletano dall’utente che scrive: “Par’ a sor’ ra f***”. Barbara d’Urso inizialmente pare non capire si tratti di un’offesa e commenta “è napoletano, è spagnolo?” poi quando capisce il significato risponde con una simpatica risata.

 

All’indomani della diffusione virale del video, il conduttore del programma ‘La Radiazza’ su Radio Marte, Gianni Simioli, ha chiamato Genny, il detrattore della D’uRSO. “Sono di Napoli ma vivo a Bologna dove lavoro come operatore socio-sanitario. Stavo tornando a casa quando ho visto la notifica di Instagram della diretta di Barbara. E l’ho vista con quell’inquadratura così e quegli occhiali abbassati sul naso. Tra tanti cuoricini e complimenti ho pensato che il mio commento ci stesse bene per strappare una risata. Perché ormai non ride più nessuno. Quella frase non è una offesa, a Napoli si usa per indicare una persona un pò curiosa, un pò strana. Sono certo che la D’Urso ne fosse al corrente”.

 

Barbara D’Urso, pseudonimo di Maria Carmela D’Urso (Napoli, 7 maggio 1957), è una conduttrice televisiva, attrice e scrittrice italiana.

Debutta in televisione alla fine degli anni settanta partecipando ad alcune delle prime produzioni della nascente Telemilano 58 (la futura Canale 5) e alla trasmissione di Rai 2 Stryx. Nel decennio successivo avvia anche la carriera d’attrice, partecipando a diversi film per il piccolo e grande schermo, proseguendo parallelamente la sua attività in televisione.

Nel corso degli anni novanta iscritta per un breve periodo all’albo dei giornalisti e ha lavorato per alcuni mensili.

Dal 2003 lavora come conduttrice televisiva in esclusiva su Canale 5. Ha condotto per diverse edizioni il Grande Fratello nonché altri reality show, spettacoli di intrattenimento e, dal 2008, programmi di infotainment.

È anche un’autrice di libri: ha scritto otto volumi, 7 pubblicati dalla Arnoldo Mondadori Editore e 1 dalla Nuova ERI.