Quantcast
9.4 C
Napoli
lunedì, Gennaio 30, 2023
Pubblicità

Bimba di Giugliano mangia hashish, il papà denunciato per lesioni colpose

Pubblicità

Stanotte i carabinieri sono intervenuti presso ospedale Santobono per una bambina portata al pronto soccorso. Si tratta di una bambina prossima ai due anni che avrebbe ingerito sostanza stupefacente nella sua abitazione di Giugliano in Campania. La piccola è stata trattenuta in osservazione questa notte ma non è in pericolo di vita. Indagini in corso per comprendere dinamica dell’evento.

Il padre della piccola – 33enne – ha avvisato il personale sanitario circa la possibilità che avesse ingerito sostanza stupefacente.
All’alba i carabinieri della stazione di Giugliano in Campania, dopo essere intervenuti nell’ospedale Santobono, hanno perquisito l’abitazione giuglianese dove abita la piccola.
Lì i militari hanno rinvenuto e sequestrato 2,3 grammi di hashish. L’uomo è stato denunciato per lesioni personali colpose e segnalato alla prefettura quale assuntore. La vicenda verrà segnalata anche ai servizi sociali competenti per territorio.
La bambina fortunatamente sta bene, per lei una diagnosi di 2 giorni.

Pubblicità
Pubblicità

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.

Pubblicità

Ultime Notizie

Paola Caruso in lacrime a Verissimo: “Mio figlio non cammina più a causa di un errore medico”

Paola Caruso in lacrime a Verissimo. La soubrette calabrese, che in passato è stata Bonas di Avanti un altro,...

Nella stessa categoria