Blitz dei Nas a Giugliano e Melito, cibo pericoloso in 2 supermercati e ambulatorio sotto sequestro

nas

Servizi eseguiti dai carabinieri del NAS. A Giugliano in Campania, in via Lago Patria i Carabinieri hanno eseguito un’ispezione igienico- sanitaria presso una rivendita di generi alimentari ed ortofrutta. A conclusione della quale hanno proceduto a sequestrare amministrativamente 140 kg. di alimenti tra cui vino imbottigliato (133 bottiglie di vetro da 0.75 lt cadauna). Inoltre conserve vegetali (pomodori e melanzane), risultati privi di qualsivoglia informazione utile a garantirne la rintracciabilita’ alimentare e/o
documentazione in autocontrollo haccp.

 

Sempre a Giugliano, i Carabinieri hanno proceduto al sequestro preventivo d’iniziativa di un
ambulatorio di terapia fisica poichè attivato in assenza della prescritta autorizzazione sanitaria.

A Melito di Napoli, iinvece, in una panetteria i Carabinieri, a conclusione di un’ispezione igienico sanitaria, hanno sequestrato penalmente 15 kg. circa di prodotti alimentari. Carnei e vegetali, tutti all’origine freschi e rinvenuti congelati, detenuti in condizioni difformi a quanto previsto dalla normativa vigente e destinati alla successiva somministrazione/vendita al pubblico.

Detti alimenti risultavano essere stati arbitrariamente sottoposti a procedura di congelamento per il tramite di un’apparecchiatura frigorifera non idonea ed in totale assenza di procedure di autocontrollo HACCP .

Seguici Sui Nostri Canali Social

Rimani Aggiornato Sulle Notizie Di Oggi