Bomba ai Tribunali, il post commosso di Antonella Clerici per Gino Sorbillo: «Sono infami»

Erano da poco passate le due quando un boato ha scosso i Tribunali. Una bomba è stata fatta esplodere davanti la pizzeria di Gino Sorbillo. È stato lo stesso pizzaiolo a confermare la notizia poco dopo attraverso il suo profilo social:”Una bomba contro la mia pizzeria adesso! Cinque anni fa mi hanno incendiato la pizzeria e adesso arriva anche una bomba. Sono stato nell’Arma dei carabinieri e ho scelto di fare il pizzaiolo nella mia Napoli che amo e amerò per sempre”.

Intanto sono migliaia i post di solidarietà e vicinanza al pizzaiolo napoletano. Tutta Napoli è vicina a Gino Sorbillo, messaggi d’affetto stanno arrivando anche dal resto d’Italia e dal mondo vip: “Hanno messo una bomba intimidatoria nella pizzeria napoletana di via dei tribunali del mio amico @sorbillo.Caro Gino la tua onesta’ la tua trasparenza e l’amore x il tuo lavoro avranno la meglio su questi infami. Ti voglio bene, ti sono vicina❤️” scrive Antonella Clerici