Camper dell’Asl in piazza a Frattamaggiore, test sierologici per i giovani

Parte da Frattamaggiore la campagna sui territori “Il Covid19 #iononlopasso” predisposta dall’ASL Napoli 2 Nord per sensibilizzare i giovani sull’importanza di assumere comportamenti corretti, utili a prevenire il contagio da COVID19. A Frattamaggiore questo fine settimana un camper stazionerà in Piazza Risorgimento – venerdì 11 – e Piazza Umberto – sabato 12 – dalle 20.00 alle 24.00 per effettuare test sierologici ai ragazzi che vogliano sottoporvisi.

Medici ed operatori dell’ASL parleranno ai giovani, promuovendo il decalogo predisposto dall’Azienda Sanitaria nell’ambito della campagna #iononlopasso. L’obiettivo è far capire ai ragazzi che per evitare la diffusione del contagio è importante evitare i comportamenti abituali come bere dalla stessa bottiglia, parlare allo smartphone di un amico, prestare una penna o una matita ad un proprio compagno o salutare con abbracci, baci e strette di mano.

Dice Antonio d’Amore, Direttore Generale dell’ASL Napoli 2 Nord “L’età estremamente bassa dei nuovi contagi e la prossima apertura delle scuole ci spingono ad orientare la nostra attenzione verso i ragazzi. E’ fondamentale che i giovani prendano coscienza di quanto sia importante adottare corrette misure di prevenzione per limitare il contagio. Indossare correttamente la mascherina, limitare i contatti, evitare di condividere oggetti, rispettare le distanze di sicurezza sono misure essenziali per evitare la diffusione del contagio. Basta poco per difendersi dal contagio, ma quel poco può significare evitare di diventare portatore di un virus che può essere pericoloso per sé e, soprattutto, per i propri genitori e nonni.”

L’Azienda Sanitaria ha registrato un grande interesse su questi temi da parte della popolazione. In una settimana il poster della campagna #iononlopasso sui social è stato condiviso su Facebook da oltre 5000 persone ed ha raggiunto oltre 500.000 contatti.