L’esame di maturità poi la morte improvvisa, lacrime in Campania per Carmen: aveva 19 anni

Rabbia e dolore in Campania per la tragica morte di Carmen De Feo, 19 anni di Zungoli, piccolo comune dell’entroterra irpino. La giovane da poco aveva sostenuto gli esami di maturità ed era pronta per godersi le meritate vacanze ma un destino crudele l’ha uccisa improvvisamente. Carmen è stata colta da un malore improvviso, immediata la corsa in ospedale ma purtroppo non c’è stato nulla da fare. Ieri alle 15 i funerali presso la Chiesa Madre di Zungoli, un paese che in queste ore è incredulo.

Tanti i messaggi di cordoglio sui social, per dare simbolicamente un ultimo saluto e dimostrare vicinanza ai familiari distrutti.

Alle esequie presente l’intero paese molte le persone arrivate anche dai comuni vicini e da Ariano Irpino dove Carmen aveva frequentato il liceo Parzanese una cui insegnante ha salutato così Carmen:“L’anno della maturità è quello in cui si inizia a prendere possesso del mondo, si sogna in grande, ci si sente invincibili e invulnerabili. E proprio tracce di questa inquieta dolcezza leggevo oggi sul tuo viso di bimba mentre, incredula, realizzavo che l’estate più bella della tua vita sarebbe trascorsa senza di te”, come riporta Primatv.