Circumvallazione più sicura: asfalto e segnaletica rifatti grazie ai fondi della Città Metropolitana

Sono stati sottoscritti questa mattina tre accordi quadro per l’esecuzione dei lavori per il miglioramento delle condizioni di sicurezza di tre gruppi di arterie stradali in proprietà ed in gestione della Città Metropolitana di Napoli per complessivi 3 milioni e 700mila euro.

Gli accordi, ciascuno del valore di un milione e 230mila euro, interessano uno la Circumvallazione esterna di Napoli (S.P. 1) da Lago Patria a Volla, un altro l’area flegrea (Arco Felice, Cassano e Ripuaria  dei Camaldoli), mentre il terzo afferisce alle strade provinciali ricadenti nel territorio giuglianese e nell’area vesuviana, in particolare nel territorio di Boscoreale.

I lavori comporteranno il ripristino dei piani viabili con particolare attenzione alle zone maggiormente dissestate e che presentano pericoli per la circolazione, e consisteranno nella rimozione della pavimentazione esistente e nei successivi riconsolidamento e riconfigurazione della struttura stradale, nel rifacimento della segnaletica orizzontale, nella pulizia e taglio dell’erba ai bordi della pavimentazione, oltre che nella messa in quota e pulizia di chiusini e caditoie.

“Questi di oggi – ha affermato il Sindaco Metropolitano, Luigi de Magistris – sono alcuni dei tanti atti con cui la Città Metropolitana manifesta il suo impegno per garantire condizioni di sicurezza adeguate sulle strade di propria competenza, nonostante tutte le difficoltà economica in cui versano, com’è noto, gli enti locali. Lo strumento degli accordi quadro assicura una migliore pianificazione dei fabbisogni, la semplificazione delle procedure e un notevole risparmio di spesa, nell’ottica di una corretta  programmazione degli interventi”.

Soddisfazione è stata espressa anche dal Consigliere Delegato alle Strade della Città Metropolitana, Raffaele Cacciapuoti: “Questi accordi quadro riguardano alcune zone, altri ne seguiranno, fino a coprire tutto il territorio, perché è volontà dell’Amministrazione guidata dal Sindaco de Magistris garantire la migliore mobilità e viabilità in tutta l’area metropolitana. Nel bilancio appena approvato dal Consiglio, infatti, sono state stanziate importanti risorse proprio per le strade, e sarà impiegata in questo settore anche gran parte dei fondi derivanti dall’esecuzione del Piano Strategico Metropolitano, attualmente in fase di redazione condivisa. Il mio ringraziamento, oltre che al Sindaco e a tutti i colleghi Consiglieri, alla struttura tecnica per la competenza, la professionalità e l’impegno”.