23 C
Napoli
martedì, Maggio 28, 2024
PUBBLICITÀ

Cocaina e hashish tra cornetti e cappuccini, arrestato 35enne titolare di un bar

PUBBLICITÀ

Non solo cornetti e cappuccini venivano consumati in un bar di San Prisco. Qui i Carabinieri della Compagnia di Santa Maria Capua Vetere, con l’ausilio di unità cinofile antidroga del Nucleo Carabinieri di Sarno (SA), hanno fatto irruzione nel pomeriggio di ieri. Il proprietario del locale, un trentacinquenne del luogo, alla vista dei militari ha subito consegnato una bustina di hashish che teneva appoggiata sul bancone. L’immediata perquisizione ha consentito di rinvenire, tra gli utensili utilizzati per servire i clienti, anche un coltello intriso di hashish, una frusta artigianale ed un bastone.

In uno dei locali del bar i cani antidroga hanno subito individuato un piatto d’acciaio intriso di cocaina. La perquisizione è stata successivamente estesa all’abitazione del titolare, distante poche decine di metri dal bar. Lì sono state rinvenute ulteriori 6 dosi di hashish, 2 di marijuana. Oltre ad un contenitore con semi di marijuana e materiale vario per il confezionamento ed il taglio dello stupefacente. Sono stati inoltre trovati, nella disponibilità dell’uomo, una pistola teaser ad impulsi elettrici e 885,00 euro in contanti in banconote di vario taglio. Quanto rinvenuto, unitamente all’esercizio commerciale, è stato sottoposto a sequestro. Il trentacinquenne titolare del bar è stato arrestato ed accompagnato presso la casa circondariale di Santa Maria Capua Vetere, a disposizione della competente Autorità giudiziaria.

PUBBLICITÀ
PUBBLICITÀ

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.

PUBBLICITÀ

Ultime Notizie

Furto in chiesa a Vico Equense, il malvivente è lo stesso arrestato dai carabinieri due giorni fa

Non sono passati neanche 2 giorni dall’ultimo arresto che il nome di Francesco Sannino, 29enne del posto già noto...

Nella stessa categoria