Covid in Campania, 2 morti nelle ultime 24 ore: età e provenienze delle vittime

COVID

Sono una donna di 89 anni residente a Torrecuso, in provincia di Benevento, e un 63enne di Castelvolturno, in provincia di Caserta, le due nuove vittime di Coronavirus in Campania. Il computo totale, dall’inizio della pandemia, è di 501 morti causa Covid. Intanto l’Asl Napoli 1 Centro rileva fa sapere che sono 366 i nuovi positivi individuati nel capoluogo su 2149. Questo dato fa schizzare il rapporto tra test e persone affette da Covid al 17,03%. Di questi, 267 scoperti grazie all’Unità di Continuità Assistenziale (193 di contatti stretti di precedenti positivi e 74 tamponati su richiesta del medico di medicina generale di cui 17 sintomatici e 57 con leggeri sintomi).

Ulteriori 67 positivi emergono dopo i tamponi eseguiti nei laboratori privati e 32 a seguito dello screening sierologico privato. Al Covid Center dell’Ospedale del Mare, intanto, salgono da 5 a 6 i ricoveri in terapia intensiva e da 28 a 29 i ricoveri in reparto. Al Loreto Mare restano invariati i numeri: 40 in degenza e 10 in sub intensiva. Stando ai dati diffusi dal Ministero della Salute, in Campania gli attuali positivi sono 16.865 con 15.938 in isolamento domiciliare. 849 ricoverati con sintomi e 78 in terapia intensiva

Covid: Campania; da oggi stop ai ricoveri programmati

In Campania a causa dell’aumento dei contagi da covid sono sospesi da oggi i ricoveri programmati sia medici che chirurgici nelle strutture ospedaliere pubbliche. Analogo provvedimento deciso dall’Unità di Crisi regionale per le attività ambulatoriali negli enti del Servizio sanitario nazionale. Ad eccezione di quelle urgenti, nonchè di quelle di dialisi, di radioterapia e oncologiche-chemioterapiche. La nota dell’Unità, di Crisi inviata ai direttori generali delle Asl, delle Aziende ospedaliere, delle Aziende ospedaliere universitarie, dell’Istituto per i tumori ‘Pascale’. E’ possibile effettuare solo ricoveri con carattere d’urgenza ‘non differibili’ e la sospensione è valida per tutti i ricoveri programmati ad eccezione di quelli per pazienti oncologici.

PER RESTARE SEMPRE INFORMATO SULL’EMERGENZA CORONAVIRUS, VAI SU INTERNAPOLI.IT O VISITA LA NOSTRA PAGINA FACEBOOK