20.8 C
Napoli
lunedì, Ottobre 3, 2022
- Pubblicità -
- Pubblicità -

Da Mugnano alla Puglia per una truffa da 320 mila euro, arrestato


 

Avrebbe tentato di incassare un vaglia da 320mila euro, spacciandosi per un’altra persona. Ma è andata male al 53enne Leopoldo Imperatore, di Mugnano di Napoli. L’uomo ieri è stato arrestato in flagranza di reato dai carabinieri della stazione di Ceglie Messapica, con l’accusa di riciclaggio e possesso e fabbricazione di documenti di identificazione falsi.

Il campano si è presentato presso il locale ufficio postale per incassare il maxi vaglia emesso dall’agenzia di Cuneo di Poste Italiane intestato a un imprenditore di Cremona spacciandosi per quest’ultimo ed esibendo una carta di identità falsificata con i dati dell’imprenditore. L’uomo, di concerto con il pm di turno del tribunale di Brindisi, è stato condotto presso il carcere di Brindisi.

 

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.

- Pubblicità -
- Pubblicità -spot_img

Ultime Notizie

Aurora Ramazzotti svela il sesso del bambino, l’annuncio su Instagram

Aurora Ramazzotti e Goffredo Cerza aspettano un maschietto. Ad annunciarlo è stata l'influencer con un post su Instagram. "Grazie...
- Pubblicità -

Nella stessa categoria