Doppia sparatoria in provincia di Napoli, nel mirino il fratello del boss ucciso fuori scuola

Si continua a sparare a Napoli e nella provincia, ieri due sparatorie tra Casalnuovo e Volla. La prima sparatoria alle 18.30, circa, in via Filichito tra i due comuni, all’indirizzo della saracinesca di un autonoleggio. Alcuni proiettili hanno anche colpito un’auto parcheggiata nelle vicinanze.

Poco dopo c’è stata una nuova raffica di spari  contro un altro autonoleggio, in via Casamanna, sempre a Casalnuovo. Le due attività, come riportato dal sito de Il Mattino, sono gestite dalla medesima persona: si tratta del fratello di Giuseppe Ilardi, ucciso a colpi di arma da fuoco nel dicembre 2015 in un agguato davanti a una scuola.
Sulla doppia sparatoria sono in corso le indagini da parte dei carabinieri di Casalnuovo, diretti dal comandante Fernando de Solda.