calcetto nuovo dpcm

Con il nuovo Dpcm gli impianti sportivi da lunedì 26 aprile potranno riaprire, così gli appassionati potranno riprendere a giocare a calcetto, basket, beach volley all’aperto, ma soltanto in zona gialla.

Dpcm, sì al calcetto: niente doccia dopo la partita

Come specificato nel decreto, sarà infatti consentito lo svolgimento all’aperto di qualsiasi attività sportiva anche di squadra e di contatto.
Non sarà però possibile utilizzare gli spogliatoi e quindi docciarsi al termine della partitelle con gli amici che tanto è mancata in questo interminabile periodo emergenziale.
I reidenti in Campania, però, prima di poter prenotare il campo, dovranno conoscere le sorti della propria regione, perché il passaggio in zona gialla non è affatto scontato. A tal riguardo, si aspetta la decisione del governo.

Non solo calcetto, il 15 maggio riaprono le palestre o poi sarà la volta degli stadi

L’Ansa fa sapere che dal 15 maggio, sempre in zona gialla, potranno aprire ‘piscine outdoor’ e stabilimenti balneari. Dal primo giugno, invece, si potrà riprendere a frequentare le palestre al chiuso.
Sempre in zona gialla, dal primo giugno si potrà andare a eventi sportivi di livello agonistico negli stadi o palazzetti con presenza non superiore al 25% della capienza e comunque non più di 1.000 spettatori all’aperto e 500 al chiuso. Per eventi di particolare rilevanza e tenuto conto delle caratteristiche dei siti è possibile autorizzare la presenza di un numero maggiore di spettatori. Gli stessi eventi potranno essere autorizzati anche prima dell’1 giugno.

Il nuovo Dpcm cambia le regole, ma resta il coprifuoco

Oltre alle novità riguardanti il calcetto e gli altri sport di contatto, da lunedì 26 aprile ristoranti e pizzerie potranno essere aperti anche a cena, ma soltanto in zona gialla. E’ quanto si evince dal nuovo Dpcm che ci accompagnerà nei prossimi mesi.

Potranno, quindi riaprire solo le attività di ristorazione che si trovano in Regioni in zona gialla e potranno servire i clienti solo ai tavoli all’aperto. Sarà possibile consumare al tavolo fino al coprifuoco fissato per le ore 22.

SE VUOI RESTARE SEMPRE AGGIORNATO VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.