[VIDEO]. Mertens cuore d’oro, esaudito il sogno del piccolo Christian: “Puoi chiedermi tutto”

Dries Mertens e il piccolo Christian
Dries Mertens e il piccolo Christian

Doveva essere un pomeriggio come tanti, dopo una splendida mattinata passata al mare insieme ai suoi genitori. E invece, quella di domenica, è stata una giornata che il piccolo Christian difficilmente dimenticherà. Erano da poco passate le 17.00 quando, all’improvviso, su un lido di Nerano, vede una folla di persone circondare qualcuno. Giusto il tempo di sgranarsi gli occhi per rendersi conto che, quel qualcuno, era Dries Mertens. Passano ancora pochi minuti e vede l’attaccante azzurro avvicinarsi proprio verso di lui.

Con il cuore pieno di emozione e la voce tremante, Christian trova il coraggio di chiedergli una foto. “Tu puoi chiedermi tutto quello che vuoigli risponde sorridente Mertens -, con quel cappello puoi chiedermi tutto quello che vuoi“.

Incredulo e con la felicità che gli si leggeva in volto, il bambino prende subito il cellulare per scattare la foto. Ma Dries, con il sorriso stampato in volto, lo guarda e gli dice: “Sei il ragazzo più bello che visto in tutto il paese! Dai, faccio io la foto? Ridi! Ecco qua. Ciao amico mio!“.

Un piccolo gesto che ha regalato al piccolo dei Colli Aminei, di soli 6 anni, una delle emozioni più grandi della sua vita. A dimostrazione di quanto ormai Dries Mertens sia un tutt’uno con la città di Napoli, un vero e proprio figlio adottivo.

Cittadinanza onoraria a Dries Mertens, il sogno napoletano di Ciro diventa realtà

Cittadinanza onoraria a Dries Mertens. E’ quanto potrebbe avvenire da qui a breve, come riferito ai microfoni di Radio Kiss Kiss Napoli dall’assessore allo Sport del Comune di Napoli Ciro Borriello.

“Cittadinanza onoraria per Dries Mertens? Vogliamo portare avanti il tema – ha dichiarato il membro della giunta De Magistris – E’ un’attività che si può portare avanti nella fase estiva, dovremo ragionare con De Laurentiis e vediamo”.

Per seguire tutte le notizie collegati al nostro sito oppure vai sulla nostra pagina Facebook.