Violenza in Campania. Sfonda la porta, picchia la compagna e poi la rapina: arrestato

Ha sfondato la porta della compagna, poi l’ha aggredita e per questo motivo è stato arrestato dai carabinieri. I fatti sono accaduti nella notte tra sabato e domenica in via Polidoro a Eboli. L’uomo, un 38enne del posto pregiudicato, è finito in manette per le accuse di lesioni personali aggravate, rapina e violazione di domicilio. La vittima è anch’egli del posto: quest’ultima ha riportato molte ferite ed è stata ritrovata dai militari dell’Arma -che le stessa è riuscita a chiamare- in stato confusionale.

Trasportata e soccorsa all’ospedale Maria Santissima Addolorata dai soccorsi del 118, la donna è stata medicata e le sue ferite sono state giudicate guaribili in 15 giorni. I carabinieri sono riusciti ad arrestare l’uomo che stava per dirigersi verso la sua abitazione. Ancora incerti, per ora, i motivi dell’aggressione.