Edenlandia riapre: il costo del biglietto. Come sarà il parco divertimento di Fuorigrotta

“L’attesa è finita!”. È con un post su Facebook che Edenlandia annuncia la sua riapertura. “Mercoledì 25 – si legge sul profilo social ufficiale – ci sarà un evento inaugurale per i possessori del voucher”. Dal giorno successivo, giovedì 26, il parco divertimenti sarà ufficialmente aperto ogni giorno dalle 9 alle 22. Dopo anni di attesa, avvicendamento burocratici e sindacali, Napoli torna ad avere il suo storico parco dei divertimenti a viale Kennedy, gestito dalla società diretta da Gianluca Vorzillo.

Come sarà la nuova Edenlandia

Tante le novità previste per la nuova Edenlandia. Ecco alcume anticipazioni riportate da Il Mattino. “La graffa sì, super, il drago con il fiocco no, le montagne russe forse, ma tra un anno, il Wild West a settembre, i tozza-tozza ci sono ma del tutto rinnovati, il trenino è lì, inattaccabile con i vagoncini dell’epoca, le panchine scomode di listelle di legno e la locomotiva a gasolio. Il cuore corre lì, tra il bianco e l’azzurro del Castello di Lord Sheidon che promette brividi di oleogrammi e animazioni digitali su maxischermi con fantasmi, scheletri, vampiri e morti viventi che hanno soppiantato i vecchi manichini di cartapesta. Immancabile l’attraversamento del laghetto in zattera per il galeone”. 

Le novità del parco giochi di Fuorigrotta

Ecco quanto riporta Il Mattino sulle novità: “Tra le novità subito pronte la pista dei go-kart, un po’ troppo esigua, in realtà, per sentirsi dei piccoli Schumacher o Vettel.
Le Rane sembrano per piccoli, il jump around, tuttavia non è sfuggito agli adulti per provare l’emozione di zompettare a una certa altezza tra i cra cra da stagno. Chi vuole l’adrenalina può accomodarsi sulla Viking la nave che gira a 360 gradi per fermarsi a penzolare a testa in giù in una versione nordica di Jack Sparrow e i suoi Pirati: il cast de «La banda» che gira a Edenlandia sale su tra mille schiamazzi, poi, però, sono solo urla e non proprio di gioia. Per i nostalgici, i Tronchi per bagnarsi sull’acqua con foto annessa, Wild West e Vecchia America riaprono solo in autunno”.

Quanto costa l’ingresso 

L’ingresso a Edenlandia è di due euro che finiscono su una card per diventare gettoni. Tuttavia proprio la card da caricare alle casse potrebbe essere un modo per limitare spese pazze presi dalla frenesia di far sempre contenti i più piccoli.