Elezioni Mugnano. Accordo Imbimbo-Iazzetta-Mauriello, caccia agli scontenti di MugnanoFutura

Alle prossime elezioni comunali parteciperà una coalizione civica formata dalle liste di Mario Imbimbo, Carmine Iazzetta e Mario Mauriello. I primi due hanno trovato l’accordo grazie alla mediazione di Michela Rostan di Liberi e Uguali, mentre l’ex candidato sindaco del centrodestra, con un passato in Provincia nella fila dei Verdi, aderirà al nuovo fronte. Il progetto è nato mesi fa nel Comitato Civico Voce ‘e popolo ideato da Imbimbo, al quale hanno aderito in seguito Iazzetta e Mauriello.

L’esponente de L’Altra Mugnano è intenzionato a stringere nuove alleanze, potrebbe fargli sponda il militante di MugnanoFutura Francesco Palma. Lo storico comitato è rappresentato in giunta dal vicesindaco Antonio Bove, ma potrebbe spaccarsi sulla decisione di sostenere la ricandidatura di Sarnataro. Un’altra sfida dei tre politici sarà il coinvolgimento del Movimento Cinque Stelle di Mugnano, ma i grillini stanno ponderando ogni passo.

LE PAROLE DEL COMITATO VOCE ‘E POPOLO

Il Comitato Voce ‘e popolo ha definito così il nuovo fronte elettorale: “Cuore della nostra proposta è e sarà un nuovo civismo che ponga il cittadino come protagonista attivo e non spettatore passivo del cambiamento e saremo disponibili a ragionare con tutti quanti consapevoli di ciò siano disponibili sul piano locale a mettere da parte appartenenze politiche per costruire insieme un progetto civico di cambiamento per la nostra Mugnano”.