Elezioni regionali, sono 4 i candidati di Giugliano per il M5S sulla piattaforma Rousseau

I candidati giuglianesi alle Regionarie: Stefano Ricciardiello, Salvatore D'Agostino, Antonio Pennacchio e Nicola Palma

Sono quattro i giuglianesi che domani si sottoporranno al voto sulla piattaforma Rousseau alle regionarie del Movimento 5 Stelle in Campania. Tra i 58 aspiranti alla candidatura ci sono Nicola Palma, Salvatore D’Agostino, Antonio Yoseph Pennacchio e Stefano Ricciardiello.

Palma, consigliere comunale uscente di Giugliano, non ha mai lesinato critiche sia ai vertici del M5S che alla trasparenza della piattaforma Rousseau. La sua candidatura alle Regionarie era nell’aria.

Anche Salvatore D’Agostino è alla sua prima candidatura. Conosciuto per il suo attivismo nell’ambito dell’Arcigay, è diventato famoso per aver coniato il termine ‘Pomigliano d’Arcore’ quando l’ex capo politico del M5S fu accusato di aver dato incarichi a tanti attivisti provenienti dal suo comune di residenza, salvo poi cambiare idea e appoggiare Di Maio. E’ vicino alle posizioni politiche della senatrice giuglianese Mariolina Castellone. Anche lui in passato ha sollevato critiche sulla trasparenza della piattaforma Rousseau.

Antonio Yoseph Pennacchio, commerciante, è l’unico dei quattro giuglianesi a ritentare per la seconda volta. Iscritto al blog da diversi anni, alle regionarie di 5 anni fa risultò tra i primi dei non eletti. La sua posizione è sempre stata moderata, anche in questa fase preferisce attendere la decisione dei vertici per esprimersi su un’eventuale accordo col Pd.

Infine Stefano Ricciardiello, tecnico delle telecomunicazioni, il meno noto dei quattro, anche lui alla prima candidatura, ma da anni attivista e iscritto al blog.

Domani, dalle 10 alle 19, gli iscritti al M5S potranno votare i nomi dei candidati con cui poi saranno composte le liste. Ecco l’annuncio sul blog

 “Giovedì 20 febbraio dalle ore 10 alle ore 19, – si legge dal blog a 5 stelle – gli iscritti del MoVimento 5 Stelle residenti in Campania, Liguria, Marche, Puglia, Toscana e Veneto sono chiamati a votare sulla piattaforma Rousseau per decidere la lista dei nomi dei candidati portavoce nei rispettivi Consigli regionali, alle prossime elezioni”.

L’elenco completo dei candidati alle regionarie:

Orfeo Mazzella
Gennaro Saiello
Valeria Ciarambino
Luigi Cirillo
Maria Muscarà
Vincenzo Buonincontro
Nicola Palma
Antonio Crasta
Tommaso Malerba
Marco Ferruzzi
Giualino Manzo
Angelo Di Prisco
Luca Caiazzo
Maria Carmina Biglietto
Enrico Tammaro
Dario Carotenuto
Angelo Zanfardino
Gennaro Luca Capriello
Emanuela Ferrante
Francesco Costagliola
Zahira Filomena Mucerino
Luigi Grosso
Anita Amato

Stefano Ricciardiello

Antonio Tagliafierro

Rosario Lotito

Francesco Colombo
Luigi Contessa

Isabella Palomba

Pierluigi Aliperta

Salvatore D’Agostino

Domenico Galardo

Luciano Rosario Maria Vicari

Rosario Savarese

Luigi Maria Di Maio

Giovanni Rea

Alessandro Cannavacciuolo

Gaetano Riccio

Giuseppe Cammarota

Ferdinando Caredda

Michele Manfredi

Mario Stefanelli

Pamela Immacolata Sodano

Iolanda Meglio

Gian Carlo Garzoni

Fulvio D’Antuono

Domenico Paolella

Michele Visone

Carlo Sorvillo

Antonio Chiacchio

Gennaro Esposito

Pasquale Acanfora

Gennaro Patricelli

Sergio Merolla

Antonio Yoseph Pennacchio

Francesco Spada
Bianca Mazzarino

Francesco Cervo