28.7 C
Napoli
mercoledì, Maggio 18, 2022
- Pubblicità -
- Pubblicità -

Addio FIFA, il colosso di EA Sports cambierà nome: nuovi giochi di calcio in arrivo già quest’anno


“Facciamo una partita a Fifa?” è una frase destinata, ormai, a scomparire. Il noto videogioco calcistico, infatti, cambierà il proprio nome dopo aver visto terminare la propria collaborazione con la ‘Federetion International Football Association’. In ogni caso, però, quest’ultima si sta già organizzando per il futuro post-EA, annunciando in un comunicato stampa di essere già entrati in contatto con nuovi studi, publisher e investitori per realizzare una nuova simulazione calcistica nel 2024.

La licenza FIFA sarà rilasciata a più parti contemporaneamente

Inoltre, la licenza FIFA sarà rilasciata anche a più parti contemporaneamente, dando vita così a diversi progetti. In programma ci sono progetti etichettati come ‘non-simulazioni’, che entreranno nei negozi a partire dal terzo trimestre del 2022. Tra questi figura anche il gioco basato sulla Coppa del Mondo di Qatar 2022. Nel comunato rilasciato viene confermata anche l’estensione della licenza a Electronic Arts per FIFA 23, mentre sappiamo già da ora che successivamente il brand verrà rinominato EA Sports FC.

 

 

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.

Alessandro Pirozzi
Mi presento: mi chiamo Alessandro Pirozzi, sono nato a Napoli ed ho 23 anni. Sono iscritto all'albo dei giornalisti dal 2019 ed amo profondamente la comunicazione, specie quella digitale. Dopo essermi diplomato in un istituto alberghiero, ho iniziato a 18 anni il mio percorso lavorativo con InterNapoli.it nel 2016, collaborando anche in qualità di freelancer con diverse testate digitali come Blasting News. Ho scritto per 'Cronache di Spogliatoio', giornale sportivo online, e per la testata locale AbbiAbbè.it.
- Pubblicità -
- Pubblicità -spot_img

Ultime Notizie

Obbligo vaccinale per gli over 50: inviate 1,2 milioni di multe ai No Vax

È in arrivo la seconda tranche di multe indirizzate agli over 50 non vaccinati con il siero anti-Covid. Altre 600mila...
- Pubblicità -

Nella stessa categoria