Lite trash napoletana tra mamma e figlia a Forum: “Il vascio è una prigione”

forum mamma figlia napoli

Oggi pomeriggio nella puntata di Forum è andata in onda una lite trash napoletana tra mamma e la figlia. La giovane Giorgia ha chiesto l’allontanamento dai suoi cari che abitano a in un basso a Napoli.

La ragazza ha motivato così la sua richiesta al giudice di Rete 4: “Sono stanca di essere umiliata e maltratta da quella donna. Sono 18 anni che quella donna mi maltratta e mi umilia. Io vivo in un basso napoletano. Una sola stanza dove si dorme, si cucina, si mangia. Sono costretta a fare le pulizia e mi ha messo a lavorare. Una porta e senza finestra. Prendevo certo mazzate che non mi posso mai dimenticare. E’ stata la mia condanna a morte essere la figlia di un fruttivendolo. Il vascio è una prigione”. Lei accusa la madre di non aver continuato a studiare dopo la scuola media.

Mamma Maria ha risposta alle accuse della figlia: “Ringrazia a dio. Io lavoravo per te e per mantenere la famiglia. Sei una figlia ingrata e scostumata, tornavo da lavoro e la trovavo sul divano. Mi cacciava le botte dalle mani. Io mi alzo alle 5 e lei come minimo deve fare la donna di casa, ma che aspirava una figlia di un fruttivendolo?”.