Franco Ricciardi conquista il pubblico di Rai 1: “Ho detto no alla camorra”

Ieri a ‘Storie Italiane’, trasmissione Rai 1 condotta da Eleonora Daniele, si è discusso dell’insediamento della mafia nigeriana nel territorio di Castel Volturno. Tra gli ospiti intervenuti Franco Ricciardi: “Ci vorrebbe più controllo e le istituzioni dovrebbero essere più presenti nelle zone dimenticate come Castel Volturno.”

“Ho detto no alla camorra”

“Ho detto no alla camorra – ha affermato con orgoglio il cantante di Secondigliano – anche se è difficile scegliere”. Franco Ricciardi, 33 anni di carriera, ha parlato al pubblico italiano delle sue scelte di vita, dei suoi sogni da bambino, ma anche dei premi vinti. “In certi posti è più facile cadere in tentazione che prendere una strada giusta. Io avevo la fortuna di amare l’arte, il canto. Sognavo di vivere di musica”. 

I David di Donatello

Il musicista amatissimo dai napoletani e non solo ha vinto due David di Donatello: “Uno nel 2014 per la canzone “A verità”, presente in un film dei Manetti Bros. Un altro David, insieme al nastro d’argento,  l’ho vinto l’anno scorso per un altro film dei Manetti “Ammore e malavita”, insieme a Serena Rossi e Giampaolo Morelli“.

“Quello di Scampia è uguale a quello di Milano”

“Il messaggio che ho sempre cercato di trasmettere attraverso la mia musica è un messaggio d’amore, di buoni sentimenti verso gli altri – ha spiegato Franco – grazie alla rete non c’è più una mentalità settoriale. Quello di Scampia è uguale a quello di Milano.