Festa in ospedale per Gigi D'Alessio, si vaccina e canta insieme ai medici [Video]
Festa in ospedale per Gigi D'Alessio, si vaccina e canta insieme ai medici [Video]

Una vera e propria festa all’ospedale Spallanzani dopo la prima dose di vaccino a ‘Gigi D’Alessio’. A seguito dell’iniezione, infatti, la sala dell’ospedale è diventata un vero e proprio palco, dove l’artista ha cantato insieme ai medici “Non mollare mai”.

“Più che un vaccino è stata una festa”, scrive su Instagram il cantautore napoletano che ha postato il video del “dopo”. Quando insieme a medici, dirigenti e infermieri ha cantato uno dei suoi brani più popolari.  Il rapporto tra Gigi e l’Istituto nazionale malattie infettive Lazzaro Spallanzani, che ha avuto un ruolo fondamentale nella lotta al Covid a Roma e non solo, è cementato da tempo.

QUI IL VIDEO DELLA FESTA IN OSPEDALE CON GIGI

Le altre notizie | Anna Tatangelo dimentica Gigi D’Alessio: “Un altro uomo? Non smentisco né confermo”

Ospite di Silvia ToffaninAnna Tatangelo ha parlato a 360 gradi di sé, dalla musica alla storia con Gigi D’Alessio.

«La vita va avanti, più cresci più le cose cambiano, sia nella vita che nel lavoro. La musica per me è uno strumento di comunicazione fondamentale» inizia così il suo racconto Anna Tatangelo, che prosegue«Io e Gigi ora siamo sereni, dopo quindici anni di relazione. Quando prendi la consapevolezza di avercela messa tutta, di averci provato, va bene così. C’è sicuramente una fase in cui stai male, in cui rifletti su quello che è stato, la fase del fallimento, soprattutto quando ci sono in mezzo dei figli, però poi vai avanti, la vita va avanti, se apprezzi questo meccanismo vai avanti e ritrovi te stessa, soprattutto in un momento difficile come quello che stiamo tutti vivendo, in cui siamo stati obbligati a stare in casa, a fare altro rispetto a quello che facevo prima. Quando ti ritrovi da sola in un momento di separazione importante, perché con lui è stata una storia importantissima, è ovvio che ci lavori sopra. Quando trovi la tua dimensione stai bene, anzi meglio». 

 

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.