Si è conclusa la prima parte del progetto “Cultura Open Source. Laboratori arte e cultura in Libertà” dell’Associazione Set Me Free APS in collaborazione con il Comune di Giugliano in Campania, con la IX Edizione del Carnevale di Giugliano in Campania, evento on line con la partecipazione di circa 3500 ragazzi, incentrato sulla tematica de “L’identità nelle relazioni”.

Soddisfatti i promotori del progetto: “La collaborazione è stata il motore che ci ha trasportato nel nuovo mondo. Ci siamo adattati al momento storico, aggiornandoci. Abbiamo superato i nostri limiti, puntando insieme verso gli obiettivi che c’eravamo preposti.
Ringraziamo i Dirigenti Scolastici per la fiducia che ci trasmettono.
Ringraziamo i Docenti per l’impegno profuso e l’eccellente lavoro svolto.
Ringraziamo soprattutto Voi, bambini ed adolescenti, che avete espresso desideri e bisogni, rappresentando immagini autentiche e genuine; Voi, cari ragazzi e ragazze, che siete il presente e il futuro prossimo; Voi, che con le vostre opere (creazioni), circa duemila, avete generato energie che producono umanità. La gioia del Carnevale, resa consapevole, può e deve essere da stimolo per uno sviluppo trasformativo della realtà, dando senso e migliorando il nostro modo di stare nel mondo, che viene così consolidato, non solo nel giorno di festa”.
Hanno collaborato: i Circoli Didattici II, V e VII; le Scuole Secondarie di I Grado “Cante” e “Gramsci-Impastato”; la Scuola Secondaria di II Grado “Marconi”.

Hanno partecipato: l’A.S.D. Polisport Giugliano, l’Associazione Napoli Capitale e Culturart A.P.S., le testate giornalistiche “InterNapoli”, “Il Meridiano News” e “Teleclubitalia”.

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.