Gli Arteteca ritornano in tv. La coppia comica, dopo Made in Sud, sarà ospite nel programma di Amadeus, ‘I soliti ignoti’, in prima serata. L’annuncio arrivo sul profilo Instagram di Enzo e Monica: «Sabato 19 dicembre alle 20:35 saremo ospiti di Amadeus ai Soliti Ignoti. Per una giusta causa – Speciale Telethon Italia».

Il duo, infatti, ritornerà in televisione non solo per regalare sorrisi ai telespettatori, ma per sensibilizzare su un argomento delicato e supportare Telethon, aiutando con le loro ricerche sulle malattie genetiche.

Le altre notizie | Made in Sud sospeso? Parla uno dei comici: “Ritorneremo e vinceremo”

Sta facendo discutere il presunto stop per un anno di Made in Sud. Al momento non c’è nessuna notizia ufficiale circa la decisione ma solo un’indiscrezione circolata sui siti Tv Blog e Dagospia: Made in Sud, il celebre varietà comico della seconda rete del servizio pubblico radiotelevisivo. Lo show condotto da Fatima Trotta con la partecipazione di Stefano Di Martino che negli ultimi anni allietava le serate di Rai2, in questa stagione televisiva non ci sarà. Il programma che veniva realizzato presso lo splendido auditorium del Centro di produzione della Rai di via Marconi a Napoli si ferma un turno, lasciando posto ad altre produzioni, una già di casa a Rai2 ed un’ altra di nuova realizzazione”. Questo è quello che ha scritto Tv Blog.

Parla uno dei comici

A rispondere a queste indiscrezioni è uno dei comici che fin dal principio hanno preso parte al cast, ovvero Mino Abbacuccio, il quale sui social si lascia andare ad uno sfogo:
“Made in sud non è improvvisazione anche se non sono mancati i momenti in cui l’improvvisazione è stata la nostra forza.
Made in sud a giugno 2020 è stata una scommessa: senza il calore del pubblico in studio, personaggi provati poco nel live, alcuni per niente, norme anticovid che poco ci davano la possibilità di concentrarci sul nostro lavoro. 
Siamo andati in tv in un momento dove la gente aveva bisogno di sorridere e di pensare ad altro, lo abbiamo fatto, siamo stati gli unici ad affrontare la sfida, a vincerla.
Ma Made in sud non può essere “sempre questo.. Made in sud è frutto di un lavoro continuo di ricerca e sperimentazione, un lavoro che è svolto prima a teatro durante i laboratori dinanzi ad un pubblico e poi in tv, un lavoro che permette ad una scienza astratta quale la comicità di diventare precisione, matematica… un lavoro accurato svolto 7 giorni su 7 su un palco dove siamo ben attenti crea ciò che domani arriverà nelle vostre case, un lavoro svolto con una grande responsabilità e con la certezza di non poter e non dover deludere chi da 11 anni ci supporta.
Gira qualche articolo che dice che made in sud non tornerà più, non preoccupatevi sono i nostri talismani, per anni hanno portato solo fortuna e così faranno anche adesso. Anche se non subito, ritorneremo e vinceremo ancora la nostra scommessa, noi insieme a voi.
A presto VVB Mino”.

La reazione dei fans

Il post di Mino Abbacuccio ha avuto tanti like e condivisioni, tra cui quello di una sua collega Maria Bolignano. I fans sperano che Made in Sud ritorni nel 2021:
“Noi vi aspetteremo sempre con lo stesso entusiasmo e siamo sicuri che non ci deluderete mai”. “Molti non si rendono conto dell’enorme lavoro ed impegno che c’è dietro a chi , per lavoro, ci fa “ridere”. Il mondo dello spettacolo visto dall’esterno, sembra tutto rose e fiori e bella vita. In parte è anche così ma non credo per tutti. Io ho lavorato nel mondo del divertimento notturno e molti mi dicevano “beato te” ….seh seh. Se non davo il massimo ero fuori ma così tutto lo staff. Io aspetto il ritorno del programma oggi più che mai necessario per distrarci e farci una risata e lasciare da parte ciò che oggi ci ha devastati”. 
“Spero di rivedervi presto in tv mancate tantissimo però se ritorni devi fare di nuovo il personaggio con Titti mi manca quel bellissimo pezzo che hai sempre fatto”.

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.