19 C
Napoli
sabato, Maggio 21, 2022
- Pubblicità -
- Pubblicità -

Gomorra. “Morte di Ciro di Marzio?Questa la verità”. Parla Marco d’Amore


Ha svelato i motivi dell’addio al personaggio Ciro di Marzio. In un’interessante intervista a La Stampa, l’attore Marco d’Amore ha spiegato che la morte de ‘L’Immortale’ in Gomorra è stata condivisa con la produzione.“L’importante non sono i protagonisti di Gomorra ma quello che si racconta e loro sull’orlo del baratro. Nonostante l’uscita sono uno strenuo difensore del progetto. E a quanti si lamentano della mancanza di un personaggio positivo, io rispondo che sbagliano, c’è, è il pubblico che guarda e riflette su tanta violenza” ha dichiarato Marco d’Amore che ha dunque rivelato che non è affatto pentito di aver detto addio a Gomorra ed a Ciro Di Marzio l’Immortale, un personaggio che gli ha dato una grossa popolarità oltre i confini nazionali. Rigetta, comunque, a gran voce, l’ipotesi di essere stato tolto di mezzo: “Non sarebbe elegante dirlo, è una scelta condivisa. L’importante non sono i protagonisti ma quello che si racconta e loro sull’orlo del baratro. Nonostante l’uscita sono uno strenuo difensore del progetto. E a quanti si lamentano della mancanza di un personaggio positivo, io rispondo che sbagliano, c’è, è il pubblico che guarda e riflette su tanta violenza”. 

 L’attore casertano, quindi, si sente pronto dopo Gomorra per un ruolo da protagonista in prima serata, più come traghettatore che come conduttore puro: “Lo farei di corsa, un programma d’intrattenimento è un grandissimo mezzo di comunicazione, ti apre un mondo in cui non è possibile raccontare arte e vita in un modo che altri mezzi non consentono. E con che diffusione”. D’Amore è fidanzato, da anni, con Daniela, (“Abbiamo trovato un equilibrio, lei ha studiato, lavora con successo. Mi piace che non aspetti me. Ci aspettiamo alla pari”) con cui sogna di mettere su famiglia, sperando, prima o poi, di diventare padre. E’ accanito tifoso del Napoli. Ed una passione non tanto segreta per Pif, con cui condivide alcune affinità nel modo di raccontare le proprie storie, senza nascondersi dietro la telecamera. Si augura di incontrarlo molto presto per discutere di cinema in ogni sua declinazione”.

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.

- Pubblicità -
- Pubblicità -spot_img

Ultime Notizie

Hannibal non dà tregua all’Italia, temperature ‘di fuoco’ fino alla prossima settimana

Hannibal non dà tregua: previsioni meteo con caldo torrido. Sarà una domenica più tipica di luglio che di maggio a livello...
- Pubblicità -

Nella stessa categoria