19.2 C
Napoli
martedì, Maggio 17, 2022
- Pubblicità -
- Pubblicità -

I medici rifiutano di ricoverarla, la piccola Nicole muore per un’otite


Con la fissazione dell’autopsia, che sarà eseguita all’ospedale di Brescia con consulenti non locali, la Procura di Brescia iscrive nel registro degli indagati tutti i medici che hanno preso in cura in un mese la bambina di quattro anni, Nicole, morta a Brescia a causa di un’infezione partita da un’otite. Una corsa disperata da un ospedale all’altro non è servita a salvare la vita alla piccola Nicole, 4 anni, morta per un’otite trascurata e degenerate in una violenta infezione. Da un mese e mezzo la bambina aveva febbre e dolori al collo, era stata visitata all’ospedale di Manerbio e alla Poliambulanza, ma non era stata ricoverata. Sabato scorso i genitori hanno deciso di portarla di corsa all’ospedale Civile di Brescia, dove le condizioni della piccola sono apparse molto gravi. Portata nel reparto di Rianimazione Pediatrica, Nicole è morta ieri pomeriggio.

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.

- Pubblicità -
- Pubblicità -spot_img

Ultime Notizie

Torna la paura a Soccavo, 2 colpi di pistola esplosi contro il cognato del boss

Antonio Ernano è stato ferito in via Vicinale Palazziello nel quartiere Soccavo. Dopo l'agguato la vittima ha raggiunto autonomamente...
- Pubblicità -

Nella stessa categoria