9.2 C
Napoli
venerdì, Gennaio 21, 2022
- Pubblicità -
- Pubblicità -

Juve. Aperta un’indagine dopo la denuncia da Napoli sui falsi scudetti


A seguito della diffida da parte dell’avvocato Angelo Pisano alla Figc, dopo l’esposizione al di fuori del”Allianz Stadium di Torino di 36 scudetti, la Procura di Napoli ha aperto un fascicolo.

L’APERTURA DEL FASCICOLO

Il fascicolo è iscritto come modello 45, cioè atti non costituenti notizie di reato. La denuncia dell’avvocato ha come causale l’ illegittima esposizione e pubblicità ingannevole della società Juventus. La squadra perse due scudetti, dunque il totale è 34 e non 36. Il fascicolo è stato affidato al pubblico ministero Danilo de Simone, esperto in reati sportivi. Nella diffida dell’avvocato Pisano, si leggono chiaramente i punti principali. “Che tale società per azioni, la Juventus F.C., senza dubbio responsabile di illegittima comunicazione anche tramite il proprio sito internet, nonché di mancanza di trasparenza e pubblicità ingannevole nel vantare un maggiore numero di scudetti. Nonostante il precedente di “Calciopoli”, risulta esser quotata in borsa. Ragion per cui il divulgare notizie errate, false e fuorvianti, può avere senza dubbio effetti dannosi anche per i consumatori indotti in errore”.

Che tale condotta può altresì  turbare il mercato economico interno dei valori o delle merci. Trattandosi di divulgazione di notizie false, illegittime, esagerate o tendenziose, atte a cagionare un possibile aumento o una diminuzione del prezzo dei valori ammessi nelle liste di borsa.”

 

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.

- Pubblicità -
- Pubblicità -spot_img

Ultime Notizie

Capienza al 100% e niente tampone agli spettatori, polemica sul Festival di Sanremo

Nel corso dell'ultimo Comitato sull'ordine e la sicurezza pubblica, il sindaco di Sanremo Alberto Biancheri ha annunciato le novità...
- Pubblicità -

Nella stessa categoria