La casa di carta finale

L’attesa è finita: ufficializzata la data di uscita del gran finale de “La casa di carta”. La serie spagnola che ha conquistato milioni di fan in tutto il mondo, diventata già cult, è giunta al capitolo finale. Oggi Netflix ha annunciato le date del finale spalmate in due parti. I fan della serie già sanno che il 3 settembre non devono prendere impegni: il professore e i suoi moderni “Robin Hood” sono chiamati all’ultima impresa. Sono previsti  10 episodi, divisi in due tranche. Cinque a settembre e cinque a dicembre.

La banda è rinchiusa nella Banca di Spagna da oltre 100 ore. Sono riusciti a salvare Lisbona, ma il momento più buio arriva dopo aver perso uno dei loro. Il professore è stato catturato da Sierra e, per la prima volta, non ha un piano di fuga. Proprio quando sembra che niente possa andare peggio, entra in scena un nemico molto più potente di tutti quelli affrontati finora: l’esercito. La fine del più grande colpo della storia si avvicina e quella che era iniziata come una rapina si trasformerà in una guerra.

La Casa di carta, parla l’autore

«Quando abbiamo cominciato a scrivere la Parte 5, nel bel mezzo della pandemia, abbiamo capito che avremmo dovuto stravolgere le aspettative del classico formato da dieci episodi e abbiamo usato tutti gli strumenti a nostra disposizione per creare la sensazione di un finale di stagione o di un finale di serie già nel volume 1 –  ha affermato Álex Pina, il creatore della serie. – abbiamo scelto di usare un approccio estremamente aggressivo, che mettesse la banda alle strette. Nel volume 2 ci concentriamo maggiormente sulla situazione emotiva dei personaggi. È un viaggio attraverso la loro mappa sentimentale che ci collega direttamente al punto da cui sono partiti»

 

 

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.