La proposta di matrimonio in Parlamento era un bluff, il deputato leghista ha imbrogliato tutti

Flavio Di Muro
Era tutto un bluff. Le Iene hanno scoperto che la proposta di matrimonio fatta qualche giorno fa durante una seduta della Camera era tutta una messa in scena. Il deputato leghista Flavio Di Muro, che interrompendo una seduta del Parlamento si era rivolto alla sua fidanzata, seduta tra i banchi del pubblico, per chiederle: ““Elisa mi vuoi sposare?”, aveva già fissato per il 5 settembre a Ventimiglia il suo matrimonio. “La data è stata prenotata addirittura tre mesi fa!”, rivelano Le Iene. Secondo il Corriere della Sera che ha dato la notizia, sarebbe stato prenotato anche il ristorante per il ricevimento, l’agriturismo «U Cian» di Isolabona. E domenica scorsa i due fidanzati avrebbero anche già finito il corso prematrimoniale insieme ad altre cinque coppie.

Subito dopo l’annuncio, Di Muro era stato ripreso dal presidente della Camera Roberto Fico, anche perché a minuti si sarebbe dovuto votare il decreto legge sul terremoto.