La storia di Lily commuove il mondo. Cancro a 9 anni, non si arrende e vince 80 trofei

Si chiama Lily Douglas la nostra piccola eroina. Viso dolce e capelli biondi, la baby ballerina sta conquistando, giorno dopo giorno, il cuore di tutti. Cos’è che non va? Alla piccola è stato diagnosticato il sarcoma di Ewin, una rara e aggressiva forma di tumore alle ossa.
Ma cos’è che differenzia la piccola Lily, come tante altre persone come lei, dal resto del mondo? Voglia di vivere, in primis, determinazione, sacrificio. Parli di Lily e pensi “Mai arrendersi”. Non è facile trovare alla sua tenera età una guerriera che, nonostante la vita le si ritorcesse contro, continua a seguire i suoi sogni. E infatti la danzatrice adesso si è qualificata ai Campionati Europei, collezionando ogni giorno che passa tante soddisfazioni prima per lei, poi per la sua famiglia.
Proveniente da un paese vicino Edimburgo, in Scozia, Lily si è subito ripreso dopo le operazioni ed ha continuato a ballare: “Dopo il secondo ciclo di chemio ha partecipato a Glasgow a una competizione vincendo due trofei. Non aveva voluto indossare la parrucca, ma un cappello da baseball che durante l’esibizione ha lanciato mostrando la realtà“, ha raccontato la mamma al Daily Mail.
Nel periodo della sua malattia, la bimba è stata sottoposta a 14 interventi, ha avuto sette infezione e ha effettuato l’ultimo ciclo di chemioterapia. Ma tutto questo non l’ha fermata e lei ha vinto 10 titoli nella sua specialità: la danza.
Adesso Lily è in Florida, le aspetta un altro intervento alla gamba. Ma lei pensa già a come vincere altri trofei. Nulla da aggiungere, se non il fatto che al mondo ci sarebbe bisogno di più persone come questa guerriera. Lily ha già vinto su tutto e, adesso, le aspettano tanti altri trofei. In bocca al lupo!