Conte, Pietro Savastano, Donna Imma e Attilio: pronti al grande ritorno insieme a Ciro Di Marzio

Non solo Ciro Di Marzio. Torneranno grazie al Film L’Immortale, che racconterà la vita e l’ascesa di Ciro Di Marzio, anche diversi personaggi che hanno fatto la storia di Gomorra. Si tratta di Salvatore Conte, Pietro Savastano e donna Imma.

L’indiscrezione proviene dalla pagina ufficiale di Gomorra.

 

Il film l’Immortale sarà in tutte lesale a Natale 2019.  Al cinema dunque debutterà lo spin-off di Gomorra, il quale spiegherà la storia del protagonista apparentemente morto nella terza stagione. Verrà trattata la sua adolescenza e il suo avvicinamento alla criminalità insieme all’amico

Nel film dell’Immortale potrebbero essere presenti anche alcuni personaggi storici della serie. Poichè si andrà a raccontare la vita di Ciro Di Marzio, è probabile che ci saranno anche Don Pietro Savastano e Donna Imma. I due, infatti, sono stati i primi ad accogliere il giovane protagonista nel clan, il quale inizierà ad eseguire i mandati del boss. Sicuramente non ci sarà Genny Savastano, ma potrebbe esserci invece Salvatore Conte. L’altro boss della malavita napoletana, non a caso, ha avuto a che fare con l’Immortale ed è stato l’acerrimo rivale di Don Pietro prima delle dinamiche viste nella serie. Pare infatti che il film parlerà degli eventi precedenti alla prima stagione di Gomorra.

 

La trama

 

Il film, prodotto da Cattleya, sarà diretto e, chiaramente interpretato, dallo stesso D’Amore.
Sarà Leonadro Fasoli invece a occuparsi della sceneggiatura del film. L’obiettivo della produzione è quella di riuscire a cominciare a girare nel primo trimestre del 2019. Alla distribuzione ci penserà la Vision Distribution.

Attualmente non è stato annunciato il cast del film: l’unico attore confermato è Marco D’Amore, ma non è escluso che rivedremo Salvatore Conte (Marco Palvetti) e Pietro Savastano (Fortunato Cerlino), alleati e successivamente avversari di Ciro nella serie televisiva.

Cosa sappiamo della trama post Gomorra.

Ancora non si conoscono i dettagli della trama. Fino ad ora, sappiamo che lo spin-off dovrebbe raccontare la formazione di Ciro Di Marzio. Inoltre viene raccontato di come e quando ha cominciato a unirsi alla camorra. La trama dovrebbe partire dalla sua infanzia.  Da quando fu l’unico superstite al crollo del palazzo in cui viveva con i genitori durante il terremoto dell’Irpinia, fino al suo primo incontro con Gennaro Savastano.

Comincia quindi presto a frequentare il mondo della criminalità, scalando velocemente le gerarchie e diventando in adolescenza il braccio destro di Don Pietro Savastano, per poi successivamente diventare il mentore del figlio Genny.