Maradona torna ad allenare, nuova panchina per il Pibe de Oro

Diego Armando Maradona si sa, non smette mai di stupire, ed anche questa volta, a quasi 60 anni, ha voluto lanciarsi in una nuova sfida: salvare dalla retrocessione il Dorados de Sinaloa.
Il Pibe de Oro infatti è il nuovo allenatore del club terz’ultimo nella seconda divisione messicana. Il Dorados dopo aver esonerato Paco Ramirez, ha pensato di affidare la panchina proprio al più forte calciatore di tutti i tempi. Maradona non è però l’unico pezzo da 90 ad aver avuto rapporti con il club Messicano, infatti a Sinaloa ha chiuso la sua carriera da calciatore Pep Guardiola.

Maradona inoltre, era diventato a metà luglio presidente e allenatore della Dinamo Brest. A quanto pare però saluta già la Bielorussia e comincia in Centroamerica una nuova avventura.

L’annuncio sul portale telematico colombiano

Maradona però non è solo un colpo mediatico per i Dorados de Sinaloa. Infatti attualmente il club (impegnato nella seconda divisione messicana), ha urgente bisogno di una sterzata: dopo sei partite in cui ha collezionato tre pareggi e altrettante sconfitte, si trova al tredicesimo posto in classifica. Dalle parti di Culiacán sperano che il Pibe possa essere la svolta.