Marianella, Sanità e Scampia: 3 blitz contro lo spaccio di droga

Le foto delle varie operazioni della polizia a Napoli

Con la fine del lockdown, l’attività di spaccio a Napoli è tornata più forte di prima. La Polizia di Stato ha effettuato solo nella giornata di ieri 3 importanti operazione. Gli agenti del commissariato San Giovanni-Barra, durante un servizio di  contrasto allo spaccio di sostanze stupefacenti, hanno notato al corso San Giovanni a Teduccio un uomo a bordo di un’auto che, alla loro vista, ha accelerato la marcia.
I poliziotti lo hanno raggiunto e bloccato in via Aviglione trovandolo in possesso di 20 plance di pasta di marijuana per un peso complessivo di  2 kg.
 Luigi Pagano, 34enne di Pollena Trocchia, è stato arrestato per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente.

Gli agenti del Commissariato Arenella hanno arrestato invece Errico De Fortis Nadi, 53enne napoletano. Lo hanno notato in via Santa Teresa degli Scalzi a bordo di uno scooter che ha consegnato qualcosa a una persona in cambio di denaro.
I poliziotti hanno bloccato l’acquirente che è stato trovato in possesso di 41 stecche di hashish per un peso complessivo di circa 80 grammi.

Operazione anti spaccio anche a Scampia

Blitz anche nell’area a Nord di Napoli. Gli agenti hanno controllato in via Petriccione un uomo trovandolo in possesso di due bustine di hashish mentre, presso la sua abitazione,  hanno rinvenuto uno zaino contenente numerosi involucri di hashish del peso complessivo di circa 353 grammi, due bilancini e diverso materiale per il confezionamento per la droga.
A.S., 32enne napoletano, è stato arrestato per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente.

PER RESTARE SEMPRE INFORMATO SULL’EMERGENZA CORONAVIRUS, VAI SU INTERNAPOLI.IT O VISITA LA NOSTRA PAGINA FACEBOOK