“Un ragazzo semplice dal cuore buono”, Melito in lutto per Mariano Saggese

Gli amici ricordano Mariano Saggese
Gli amici ricordano Mariano Saggese

Decine, anzi migliaia, i commenti sui social per Mariano Saggese, il giovane di Melito morto stanotte in un tragico incidente. Fatale lo schianto avvenuto sulla Circumvallazione esterna di Napoli, tra Arzano e Casavatore. Ancora incerta la dinamica dei fatti, dalle prime ricostruzioni pare che si sarebbe scontrato con un’auto. Mariano Saggese è deceduto dopo lo scontro. Erano circa le 2 quando il giovane è stato travolto e ucciso. Sono ancora in corso le indagini per ricostruire la dinamica del drammatico incidente che ha spezzato la vita di Mariano.

Tanto il dolore a Melito per la scomparsa del giovane molto conosciuto. Sconcerto nel rione 219 dove Mariano era cresciuto ed abitava.

Le dediche sui social 

“Un ragazzo semplice dal cuore buono…
Ricordo ancora quando ti ho conosciuto: sempre rispettoso e col sorriso sulle labbra. Ricordo con affetto ogni volta che mi tenevi compagnia di mattino mentre mi recavo a lavoro: io camminavo a piedi e tu in bici. Per un po’ di mesi la mia giornata iniziava così…
Che Dio ti abbia in Gloria Mariano ❤️😞”, scrive Stefano. “una notizia sconvolgente che non ci saremo mai aspettati di ricevere. Sei e resterai sempre nei nostri cuori con quel tuo sorriso e la tua bontà. Un bacio e che gli angeli siano sempre al tuo fianco”, commenta Gennaro. “Non ci sono parole .. per quel poco che ti ho conosciuto ,eri una persona troppo buona ,era da molto che tempo che non ti sentivo ma sicuramente la bontà che era in te era la stessa di allora ❤️ Non se ne può più di queste notizie 😔🙏🏼”, è il post di Valerio. 

MARIANO SAGGESE, FRANCESCO FONTANA E SALVATORE CARMELLINO: GIOVANI UNITI DAL TRAGICO DESTINO

Ieri è morto Francesco Fontana in seguito ad un’incidente avvenuto a corso Vittorio Emanuele a Villa Literno. Secondo le prime ricostruzioni il 23enne ha perso la vita in seguito allo scontro tra il suo scooter e un’altra auto: come riportato il sito Ireporters. Sulla dinamica dello scontro indagano i carabinieri della compagnia di Casal di Principe e della stazione di Villa Literno.

Prima delle tragedie Mariano Saggese e Francesco Fontana, l’intera comunità casertana è stata sconvolta dall’incidente dei gemelli Carmellino: Salvatore ed Antonio. Lo scontro avvenne il 5 luglio tra via Porchiera e Pinetamare.
I due fratelli di Villa Literno erano di ritorno dal mare quando si sono schiantati con lo scooter contro un’auto. Per Salvatore Carmellino, purtroppo non c’è stato nulla da fare. ‘U biond’, così lo chiamavano gli amici ha perso la vita a 19 anni. Negli ultimi giorni un tragico sembrano unire i destini di molti giovani da Salvatore Carmellino a Mariano Saggese.

Per seguire tutte le notizie collegati al nostro sito oppure vai sulla nostra pagina Facebook.