Lutto nel mondo forense campano, giovane avvocato trovato senza vita in casa

Un dramma sconvolge il mondo forense campano. Un noto avvocato di 37 anni, Maurizio Saetta, salernitano, come riporta Il Mattino è stato trovato morto in casa.  Si tratterebbe di suicidio ma la dinamica dovrà essere ancora accertata. E’ stato trovato legato alla cintura alla scala di casa sua. Il corpo di Maurizio era esanime in cima alla scala, per lui non c’era già più nulla da fare. I familiari lo cercavano ma lui non dava segnali di risposta, poi la macabra scoperta.  Sul posto sono arrivati i soccorritori del 118 ed i carabinieri che non hanno potuto far altro che chiedere l’intervento del medico legale che ha constatato il decesso, sopravvenuto per soffocamento, ed ha restituito la salma ai familiari.