Banda in azione a Melito, nel mirino una gioielleria e un tabacchi di via Roma

Banda di ladri scatenata a Melito. Agisce nella notte, approfittando del silenzio e delle strade deserte per tentare, talvolta anche con successo, di mettere a segno colpi ai danni dei commercianti già colpiti dalla chiusura forzata e dal drastico calo del giro d’affari a causa dell’emergenza coronavirus. La banda ripresa anche dalle telecamere di una nota gioielleria del corso agisce nel cuore della notte e sarebbe composta da almeno tre persone: un palo e due esecutori materiali. A finire nel mirino dei malviventi è stata due notti fa una nota gioielleria di via Roma e nella notte scorsa un negozio di tabacchi in piazza Santo Stefano. In questo secondo caso i malviventi sono riusciti a fare irruzione nel negozio attraverso un buco praticato nel muro, ancora imprecisato il bottino.

Cresce la paura in città tra i commercianti che, oltre a chiedere maggiore sicurezza, si sono detti anche pronti a mettere in piedi ronde notturne per scongiurare nuovi colpi.