29.3 C
Napoli
lunedì, Agosto 15, 2022
- Pubblicità -
- Pubblicità -

Mertens riaccende la speranza dei tifosi, like al post “Meritiamo un finale migliore”


Non c’è stata firma sul rinnovo, ma nemmeno fin qui un saluto ufficiale. Il Napoli, Dries Mertens e Napoli vivono in un limbo questi giorni, con il belga senza contratto, la società che non dà nuove comunicazioni e la città ferma ad aspettare. Sui social impazzano le richieste dei tifosi per «un lieto fine» ed è lo stesso Mertens che su Instagram regala il suo like a uno dei post della pagina Uronechannel in cui si chiede un finale diverso al club per l’esperienza azzurra di Dries. Un messaggio chiaro al club di De Laurentiis.

Cr7, Dybala e Deulofeu: gli obiettivi possibili e ‘impossibili’ del mercato del Napoli

Cristiano Ronaldo e Paulo Dybala al Napoli sono senza dubbio le voci più affascinati di questa sessione di mercato azzurro. Il numero 7 portoghese ha annunciato al Manchester United la propria intenzione di cambiare aria, al punto che oggi non si sarebbe neanche presentato al primo ritrovo stagionale della squadra. A renderlo noto è Sky Sports UK, secondo il quale dietro i “motivi familiari” che ne “giustificano” l’assenza, si nasconde la ferma volontà di Cr7 di giocare la Champion’s League l’anno prossimo e di lasciare quindi i Red Devils.

In quest’ottica, secondo The Athletic, tra le squadre papabili per ‘accontentare’ Ronaldo ci sarebbe anche il Napoli. Una voce che, nonostante trovi pochi riscontri, ha acceso l’entusiasmo dei tifosi azzurri che seguono la vicenda con un pizzico di folle speranza. A rendere difficile l’operazione, i costi che un ingaggio come quello del portoghese comporterebbero. In primis lo stipendio, visto che Cr7 guadagna la bellezza di 25 milioni all’anno. Per permettere un ipotetico sbarco all’ombra del Vesuvio, dovrebbe decurtarsi quindi lo stipendio almeno del 70-80%, o in alternativa il Napoli dovrebbe convincere lo United a contribuire copiosamente allo stesso. Difficile. Più probabile che il 5 volte Pallone d’Oro trovi l’accordo con un club che gli possa garantire lo stipendio richiesto: Psg e Bayern Monaco su tutte.

Il problema del tetto ingaggi

Inoltre, va considerato che Adl ha fissato il tetto stipendio del Napoli a 3,5 milioni, motivo per cui una bandiera del Club come Insigne non ha trovato l’accordo per il rinnovo. L’unica eccezione la società è disposta a farla per accontentare Kalidou Koulibaly, che nel caso rinnovasse a 6-6,5 milioni sarebbe di gran lunga il più pagato della rosa. Ovviamente, nel momento in cui De Laurentiis volesse fare “un regalo” alla piazza, la situazione cambierebbe. Ma dovrebbe andare incontro alle eventuali richieste del calciatore, per quanto esose queste siano, e puntare sul grande ritorno d’immagine che un campione come Cr7 regalerebbe. Difficile, ma nel calcio di oggi ormai non ci sorprenderebbe più nulla.

“Anche gli azzurri su Dybala”

Discorso analogo, seppur più semplice, quello che porta a Paulo Dybala. Nelle ultime ore infatti si sono rincorse diverse voci che vedrebbero anche il Napoli tra le squadre iscritte alla corsa per accaparrarsi le prestazioni dell’argentino. L’ex Juve chiederebbe sicuramente uno stipendio più “alla mano” per le casse azzurre, visto che non si dovrebbe andare andare oltre i 7-7,5 milioni. Ad ogni modo, si tratta comunque di una cifra fuori portata per gli standard fissati da Adl, e anche il profilo per età (Cr7 avrebbe una caratura diversa, per lui sarebbe un discorso sicuramente a parte) e storico degli infortuni non sarebbe inclince alla politica adottata dalla società. Ma, come detto, soprattutto nel calcio di oggi non vi è certezza di nulla. Improbabile, ma mai dire mai.

Deulofeu in stand-by

Sicuramente più concreta la pista che porta a Gerard Deulofeu. L’accordo tra il Napoli e l’esterno oggi in forza all’Udinese è stato già trovato da tempo, mentre con i friuliani ‘ballano’ ancora 3 milioni di distanza tra domanda e offerta. La sensazione è che qualora Adl volesse concretizzare l’affondo, Deulofeu sarebbe un nuovo giocatore azzurro nel giro di pochi giorni.

Al momento, però, come spiega Il Corriere dello Sport, De Laurentiis ha messo la situazione in stand-by, forse in attesa di sviluppi magari proprio dal fronte Dybala. Pare, inoltre, che non tutti i membri della società siano convinti di ingaggiare lo spagnolo.

 

 

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.

Alessandro Pirozzi
Alessandro Pirozzi
Mi presento: mi chiamo Alessandro Pirozzi, sono nato a Napoli ed ho 23 anni. Sono iscritto all'albo dei giornalisti dal 2019 ed amo profondamente la comunicazione, specie quella digitale. Dopo essermi diplomato in un istituto alberghiero, ho iniziato a 18 anni il mio percorso lavorativo con InterNapoli.it nel 2016, collaborando anche in qualità di freelancer con diverse testate digitali come Blasting News. Ho scritto per 'Cronache di Spogliatoio', giornale sportivo online, e per la testata locale AbbiAbbè.it.
- Pubblicità -
- Pubblicità -spot_img

Ultime Notizie

Vincenza muore dopo il parto a Napoli, indagine della Procura

La Procura della Repubblica di Napoli ha aperto un'inchiesta dopo la morte di Vincenza Donzelli. L'operatrice culturale 43enne, fondatrice...
- Pubblicità -

Nella stessa categoria