«Amico mio che cumbinat’», da Agnano a Pozzuoli in lacrime per Antonio: lascia tre figli piccoli

Sono tantissimi i post di dolore per Antonio Esposito, il 55enne vittima del tragico incidente di ieri avvenuto a Pozzuoli. L’uomo era residente a Monterusciello in via Parini, ma era molto conosciuto anche ad Agnano e Pozzuoli.  Ancora ignote le cause dello scontro tra l’auto guidata da Esposito e il camper su cui erano a bordo tre turisti provenienti da Enna, ricoverati in ospedale in condizioni di salute ancora da accertare: secondo indiscrezioni, uno di essi sarebbe in prognosi riservata.

L’incidente stradale è avvenuto sul Ponte Copin. Esposito, morto sul colpo, era solo in auto mentre all’interno del camper c’era un’intera famiglia composta da padre, madre e figlia. Disposta l’autopsia sul corpo del 55enne e solo dopo il nulla osta si potranno fissare i funerali. L’uomo lascia moglie e tre figli. “Antò che cumbinat, sono sconvolto. Non ci posso credere”, scrive un uomo su Facebook.