Naby Keita dimesso dal Cardarelli, sospiro di sollievo dopo il malore

Naby Keita

Il centrocampista del Liverpool Naby Keita è stato dimesso. Ieri era ricoverato all’ospedale Cardarelli di Napoli in seguito a un malore accusato nel corso della sfida di Champions League contro il Napoli. Il calciatore guineano Naby Keita non ha mai perso conoscenza. Si era accasciato sul terreno del San Paolo dopo 19 minuti di gioco, venendo sostituito da Henderson. Inizialmente Naby Keita toccandosi il flessore della coscia, e poi comunicando ai medici di avvertire forti dolori alla schiena, all’altezza della zona cardiaca.

Grande spavento per Naby Keita

Rientrato negli spogliatoi sulla barella mobile, Naby Keita è stato trasferito all’ospedale Cardarelli. Gli esami a cui è stato sottoposto hanno immediatamente escluso la presenza di patologie in corso. Dopo aver trascorso la notte nella struttura ospedaliera, Keita effettuerà degli ultimi accertamenti, prima di poter essere dimesso. Il club inglese ha emesso un comunicato che ha tranquillizzato sulle condizioni del centrocampista dei Reds.

Il comunicato del Liverpool su Naby Keita

“Il Liverpool conferma che Naby Keita sta bene dopo essere stato ricoverato in ospedale per controlli precauzionali nel corso del primo tempo della partita contro il Napoli. Sono state verificate anche le condizioni della sua schiena. Tornerà dall’Italia questa mattina. La squadra è rimasta a Napoli dopo la partita e rientra in Inghilterra oggi, senza nessuna modifica del programma originale. Non è esclusa la presenza di Keita nella partita di Premier League di domenica contro il Manchester City”.