Nadia Toffa aggredita, l’attacco costa caro alla Brigliadori: niente Pechino Express (VIDEO)

Brigliadori

Eleonora Brigliadori è stata espulsa da ‘Pechino Express’. Il motivo della sua esclusione è stato causato ad un attacco, a titolo gratuito, nei confronti di Nadia Toffa che sta lottando da mesi contro un cancro.

L’annuncio dei produttori del programma

La decisione degli autori è stata annunciata poche ore fa. “Le dichiarazioni di Eleonora Brigliadori  su Nadia Toffa sono in evidente contrasto con la missione e i valori di servizio pubblico della Rai, con il codice etico aziendale e con la linea editoriale della rete. Pertanto  la coppia Madre e Figlio, Eleonora Brigliadori, in arte Aaron Noel e Gabriele Gilbo, non farà parte del cast”, hanno motivato la decisione gli autori del programma.

I motivi della rivalità

La rivalità tra la giornalista e l’attrice risale a tempo fa. Quando Nadia Toffa aveva realizzato un servizio sui metodi di “guarigione” dal cancro della Brigliadori. La donna, da anni, si dice sostenitrice e seguace del “metodo Hamer” che si basa sull’autoguarigione dell’individuo malato di cancro senza ricorrere alle cure tradizionali.

L’attacco a Nadia Toffa

La Briliadori alla vigilia della partenza per l’Africa, per la registrazione delle puntate di ‘Pechino Express’, ha caricato sulla sua pagina Facebook il video della sua tecnica di “guarigione”. L’attrice nel rispondere ad un commento di una followers si è scagliata contro la Toffa dicendo: “Chi è causa del suo mal pianga se stesso. Il destino mostra le false teorie nella vita e dove la salute scompare la falsità avanza”. 

L’aggressione della Brigliadori nei confronti di Nadia Toffa

Intanto il video del servizio realizzato dalla Toffa per le ‘Iene’ sta facendo il giro del web. Da come si può osservare dalle immagini, la Brigliadori, già durante il servizio, aveva aggredito la Toffa. Oltre ad aggredirla verbalmente l’aveva aggredita anche fisicamente, dandole uno schiaffone.

CLICCA QUI PER VEDERE IL VIDEO