Napoli. Autista del bus sorpreso con la droga, concessi gli arresti domiliari

autista

Si è tenuta l’udienza di convalida dell’arresto, innanzi al G.I.P. dl Tribunale di Napoli, a carico dell’autista Sannita, difeso dall’avvocato Vittorio Fucci jr.  In particolare l’autista arrestato a Napoli, il 15 settembre dai Falchi della squadra mobile. L’uomo ritenuto presuntivamente responsabile di detenzione aggravata ai fini di spaccio di oltre 110 grammi di hashish.

LO SCAMBIO DELL’AUTISTA CON UN GIOVANE

Secondo gli investigatori, l’autista sarebbe stato visto mentre un giovane gli consegnava un involucro. Subito dopo il giovane si sarebbe dileguato a bordo di una motocicletta, mentre l’autista veniva fermato allorquando, a fine corsa, si fermava in un’area di sosta. Quindi scattava la perquisizione e successivamente l’arresto. All’esito dell’udienza di convalida il Gip, accogliendo l’istanza dell’avvocato Fucci jr, disponeva la scarcerazione del lavoratore sannita, concedendogli i domiciliari in attesa di ulteriori approfondimenti di indagini.