25.2 C
Napoli
martedì, Agosto 16, 2022
- Pubblicità -
- Pubblicità -

Napoli. è tempo di addii: da oggi Mertens, Ospina, Malcuit e Ghoulam non sono più ufficialmente calciatori azzurri


In casa Napoli il clima non è quello dei migliori. O, quanto meno, le sensazioni per la stagione in arrivo (2022/23) sono ancora da prendere in considerazione. Complice soprattutto l’andamento della sessione estiva del mercato.

Dopo l’addio difficile, forse anche ancora da smaltire di Lorenzo Insigne, i tifosi azzurri si chiedono come si evolveranno le situazioni contrattuali di altre colonne portanti della squadra partenopea. Tra queste non può non figurare il nome di Dries Mertens, il folletto belga che all’ombra del Vesuvio ha fatto segnare il suo nome sul tabellino dei marcatori per 148 volte. In otto stagioni, l’attaccante diventato ‘Ciruzz‘ ha scritto la storia del Napoli diventato il top score in tutta la storia della squadra di Aurelio De Laurentiis. A proposito di ADL: i nodi da sciogliere per il presidente non sono pochi. 

Oltre alla complicata situazione di Dries Mertens, resta ancora da capire il futuro di giocatori che nel corso degli anni si sono rivelati utili alla causa. Basta pensare ai nomi di Faouzi Ghoulam, Axel Tuanzebe, Kevin Malcuit e di David Ospina.

Napoli, caos rinnovi: i giocatori a cui è scaduto il contratto

Nell’elenco allegato in alto, appaiono diversi nomi tra cui anche quello di Lorenzo Insigne. L’ormai ex capitano azzurro, infatti, visto il mancato rinnovo alla scadenza del suo contratto ha deciso di svoltare e lasciare il calcio europeo per iniziare la sua nuova avventura a Toronto, negli USA. Dopo le (lunghe) trattative con Aurelio De Laurentiis, l’ex numero 24 ha deciso di accettare l’offerta della società americana: 11 milioni di euro netti a stagione. Una cifra monstre, se paragonata a quanto offerto dal Napoli (prima si parlava di riduzione dello stipendio, poi di adattamento).

Stessa sorte pare che toccherà anche a David Ospina e Kevin Malcuit. Mentre il primo è ormai in partenza verso l’Al Nassr negli Emirati Arabi (per lui un contratto da 3,5 milioni a stagione), per il secondo resta ancora da capire il futuro. Una cosa però è certa: non vestirà più la casacca azzurra. Sul terzino francese, al momento, si parla di un interessamento da parte del Bologna ma per ora non trapelano ulteriori certezze.

Su Tuanzebe le mosse della società restano ancora da capire, mentre non si è atteso troppo per riscattare André Zambo Anguissà dal Fulham, dopo una stagione sorprendentemente (soprattutto in termini di qualità/prezzo) giocata ad ottimi livelli.

Incognite anche su Alex Meret, nonostante abbia però firmato un contratto che lo lega agli azzurri fino al 2027. Il tecnico Luciano Spalletti, in una delle uscite pre-stagionali, ha già dichiarato di voler avere a disposizione un portiere che possa impostare con la costruzione dal basso. Restano dunque da capire i movimenti di Aurelio De Laurentiis per sostituire David Ospina e se lo stesso Meret possa soddisfare le richieste del tecnico partenopeo. 

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.

Alessandro Pirozzi
Alessandro Pirozzi
Mi presento: mi chiamo Alessandro Pirozzi, sono nato a Napoli ed ho 23 anni. Sono iscritto all'albo dei giornalisti dal 2019 ed amo profondamente la comunicazione, specie quella digitale. Dopo essermi diplomato in un istituto alberghiero, ho iniziato a 18 anni il mio percorso lavorativo con InterNapoli.it nel 2016, collaborando anche in qualità di freelancer con diverse testate digitali come Blasting News. Ho scritto per 'Cronache di Spogliatoio', giornale sportivo online, e per la testata locale AbbiAbbè.it.
- Pubblicità -
- Pubblicità -spot_img

Ultime Notizie

Vincenza muore dopo il parto a Napoli, indagine della Procura

La Procura della Repubblica di Napoli ha aperto un'inchiesta dopo la morte di Vincenza Donzelli. L'operatrice culturale 43enne, fondatrice...
- Pubblicità -

Nella stessa categoria